Ieva: “Unità cinofile da salvataggio presidiano la spiaggia libera SPQR”


5/8/2020 -“Prosegue il rapporto di collaborazione tra questo Municipio e la Scuola Cani Salvataggio Centro-Meridionale nell’abito del progetto “Estate Sicura” e contribuirà al rilancio d’immagine del tratto di arenile, un tempo “Stabilimento L’Arca” in concessione, oggi Spiaggia Libera S.P.Q.R recuperata e restituita ai cittadini, accogliente, sicura e soprattutto libera”. Lo dichiara il Vicepresidente e Assessore all’Ambiente, Territorio e Sicurezza del Municipio Roma X Alessandro Ieva.  

“Abbiamo previsto l’attivazione di una postazione fissa di sicurezza integrata il martedì e il giovedì presso la Spiaggia Libera S.P.Q.R. per tutto il mese di agosto, mentre nel mese di settembre le postazioni saranno due nei fine settimana, che potranno arrivare fino a tre su nostra richiesta e in base alle disponibilità dei volontari.
Per ognuna delle postazioni, – prosegue Ieva – verranno dislocate due Unità Cinofile, ogni Unità Cinofila SICS è costituita da un cane addestrato e brevettato al salvataggio nautico e da un operatore/conduttore, anch’egli brevettato come assistente bagnante. La coppia uomo/cane, è in grado, da sola, di trainare a riva, anche da grandi distanze, fino a tre persone contemporaneamente e riceve una preparazione che gli permette di operare in qualsiasi condizione meteomarina e da qualsiasi mezzo nautico. L’attività di salvataggio attraverso le Unità Cinofile è volta alla salvaguardia della vita umana in acqua e contribuirà a diffondere nella popolazione ed in particolar modo tra i giovani, la cultura del rispetto degli animali e dell’ambiente, dando un tangibile esempio di utilità dell’animale e di integrazione tra uomo e natura. L’immagine delle nostre spiagge libere, ed in particolar modo la Spiaggia Libera S.P.Q.R, passa anche attraverso il progetto Estate Sicura con i “cani bagnino” di supporto al servizio di salvamento”.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here