Ostia e Acilia, controlli dei carabinieri. Due in manette


23/4/20202 – Nelle ultime 24 ore, nell’ambito dei molteplici servizi di controllo del territorio, i Carabinieri del Gruppo di Ostia hanno arrestato due persone.

Ad Ostia, un 17enne cileno è stato fermato dai Carabinieri mentre stava passeggiando per le strade del centro, per una verifica. Gli accertamenti hanno consentito di accertare che il giovane, con precedenti per furto, era colpito da un ordine di ripristino di misura cautelare emesso dal Tribunale per i Minorenni di Roma. I Carabinieri hanno così arrestato il minore, accompagnandolo presso l’istituto “Casal del Marmo” di Roma.

Nel corso di un posto di controllo, i Carabinieri della Stazione di Acilia hanno intimato l’alt ad un’autovettura con due persone a bordo. L’autista del mezzo, anziché fermarsi, ha improvvisamente accelerato allontanandosi rapidamente. Ne è nato così un inseguimento, nel corso del quale la vettura in fuga a forte velocità, in più occasioni ha rischiato di andare a sbattere contro altri veicoli. La fuga è terminata poco dopo nei pressi di via Ortolani, quando i due malfattori hanno abbandonato il mezzo e si sono dati alla successiva fuga a piedi. Uno dei due fuggitivi, un 18enne con precedenti, è stato bloccato e arrestato dai Carabinieri con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, mentre il complice è ancora ricercato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here