Sinistra Italiana: “Covid-19, aiuto e assistenza alle persone più fragili, istituire un registro municipale di Associazioni, Enti e Comitati”


27/3/2020 – “Dopo la truffa dei finti volontari che si presentavano nelle abitazioni con la scusa di effettuare i tamponi per verificare l’eventuale positività al covid-19, si stanno registrando in tutta Italia truffe “porta a porta” di vario tipo ai danni delle persone più fragili e sole”. Lo dice in una nota Marco Possanzini, Segretario Sinistra Italiana X Municipio. “Queste finte associazioni di sciacalli approfittano della buona fede, della paura e del bisogno di aiuto dei soggetti più indifesi, spesso anziani, per rubare soldi o altro. Per scongiurare queste eventualità è assolutamente necessario che il Municipio, attraverso l’assessorato competente, istituisca nelle prossime ore un registro ufficiale delle Associazioni, degli Enti e dei Comitati che decideranno di mettersi a disposizione per fornire ogni genere di aiuto e sostegno in questo periodo di quarantena. Con questa modalità, coordinando centralmente il lavoro dei volontari presenti in questo registro istituzionale e realizzando semplici canali di comunicazione privilegiata come ad esempio un numero verde dedicato, sarà possibile impedire a criminali di vario genere di approfittare della fragilità delle persone più sole. Crediamo – conclude – che questa modalità di organizzare e coordinare gli interventi delle Associazioni, degli Enti e dei Comitati è un modo pratico ed efficiente per ottimizzare l’organizzazione degli aiuti alle persone più fragili e sole del nostro territorio. I cittadini dovranno solamente chiamare un numero dedicato e formalizzare la richiesta di aiuto, spetterà poi alla centrale di coordinamento, i servizi sociali appunto, gestire la richiesta e rivolgerla all’Associazione, Ente o Comitato, presente nel registro dedicato, più indicato per assolvere quella specifica richiesta. Un modo semplice di organizzare gli aiuti, speriamo in tutta la città, che però necessità di risorse economiche e umane adeguate. Confidiamo nell’impegno del Municipio e del Comune di Roma”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here