Ostia, accoltellato mentre compra le sigarette. Grave un 37enne


20/3/20202 – Si è presentato all’ospedale G.B. Grassi con una ferita al torace sinistro. Alle richieste di spiegazioni ha raccontato come fosse al “distributore automatico a comprare le sigarette quando due uomini mi hanno accoltellato senza motivo“. Una versione quella data da un 37enne marocchino su cui però gli agenti del commissariato Lido hanno molti dubbi. L’uomo ha raccontato che il pomeriggio del 18 marzo si trovava in piazza Gasparri quando fermo al distributore di sigarette sarebbe stato aggredito da due uomini. Dopo una colluttazione uno dei due lo avrebbe accoltellato per poi fuggire. Poi la decisione del ferito di recarsi all’ospedale G.B. Grassi per le cure del caso. Si trova ora ricoverato in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita.

Gli agenti del commissariato Lido stanno adesso indagando per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e il volto dei due aggressori. Al vaglio tutte le piste tra cui quella legata allo spaccio considerando che piazza Gasparri è una delle piazze di spaccio più importanti del litorale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here