Litorale, attività antidroga dei carabinieri. 5 in manette



06/03/2020 – I Carabinieri del Gruppo di Ostia, nell’ambito dei molteplici servizi di controllo del territorio organizzati, con la collaborazione dei militari dell’8° Reggimento “Lazio”, del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Roma, del Nucleo Antisofisticazione e Sanità dell’Arma, nonché con l’impiego dei cani del Nucleo cinofili di Santa Maria di Galeria, nella giornata di ieri hanno arrestato 4 persone e sequestrato oltre 800 grammi di droga.
Nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Acilia hanno arrestato due persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti. I due, padre e figlio di 59 e 34 anni, entrambi già con precedenti e residenti a Dragoncello, avevano attirato l’attenzione dei militari a causa di un insolito andirivieni di persone provenire dalla propria abitazione, alcune delle quali noti assuntori di stupefacenti. Ieri i militari hanno effettuato il blitz che ha consentito di rinvenire, occultati nel giardino dell’abitazione, oltre 500 grammi di hashish, la somma contante di 1160 euro, nonché tutto il materiale occorrente per il confezionamento dello stupefacente. Sono scattate le manette ai polsi dei 2 pusher che, in attesa dell’A.G., sono stati trattenuti agli arresti domiciliari presso la loro abitazione.
I Carabinieri della Stazione di Ostia Antica hanno arrestato, su disposizione del Tribunale di Spoleto, una coppia di coniugi romani, già sottoposti agli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due erano stati individuati, pochi giorni prima, dagli stessi militari che, dopo aver perquisito la loro abitazione, li avevano trovati in possesso di 300 grammi di droga, fra marijuana e hashish, 1000 euro in contanti, e il materiale necessario per pesare e confezionare lo stupefacente. I due coniugi, dopo l’arresto sono stati accompagnati rispettivamente presso le carceri di Regina Coeli e Rebibbia Femminile.
I Carabinieri della Stazione di Fregene hanno arrestato un operaio 48enne del luogo, per detenzione al fine dello spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, già noto con alle forze dell’ordine, è stato fermato in strada dai militari per un normale controllo ed è stato trovato con alcune dosi di droga nelle tasche. La successiva perquisizione nell’abitazione, ha permesso ai Carabinieri di rinvenire circa 30 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi, pronte per essere vendute. Il pusher è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here