Coronavirus, Ladispoli piange la scomparsa del suo primo cittadino per Covid-19


22/3/2020 – “È arrivata la triste notizia che non avremmo mai voluto ricevere e che ci getta ulteriormente nello sconforto in questo momento particolarmente difficile. Un nostro concittadino, il primo che aveva contratto il virus Covid-19, è deceduto poche ore fa. L’uomo aveva 76 anni, era ricoverato all’ospedale Sant’Andrea di Roma e soffriva di altre patologie”. Lo annuncia il sindaco di Ladispoli Alessandro Grando. “Le sue condizioni di salute purtroppo non erano buone fin dall’inizio e, a distanza di pochi giorni dal suo ricovero, non ce l’ha fatta a vincere la sua battaglia contro questo maledetto virus. Poco fa ho contattato telefonicamente i suoi familiari, facendo giungere loro le mie più sentite condoglianze e quelle di tutta la Città di Ladispoli. Spero che questa triste notizia faccia riflettere. L’emergenza sanitaria che stiamo affrontando non è un gioco. Padri, madri, sorelle, fratelli, amici lasciano per sempre i propri cari. L’unico modo che abbiamo per cercare di difenderci è restare in casa. Da oggi abbiamo un motivo in più per farlo: rispettare la memoria del nostro primo concittadino scomparso”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here