Roma – Lido, ancora disservizi e disagi per i pendolari


10/01/2020 – “Nuovi disagi per la famigerata Roma-Lido, ferrovia di proprietà della Regione Lazio e ad oggi gestita da Atac, municipalizzata del Comune di Roma. Anche nella giornata di ieri la linea ha registrato pesanti disservizi che hanno gravato sulla quotidianità di migliaia di romani, tra guasti e ritardi. Una situazione viaria ormai insostenibile che dimostra l’incompetenza amministrativa della sindaca Raggi e del presidente Zingaretti. Nei prossimi mesi la gestione della Roma-Lido, vera e propria pecora nera del trasporto laziale, dovrebbe passare di mano: è chiara e necessaria una totale inversione di rotta, che riconsegni alla comunità un servizio di qualità”. Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e uno dei fondatori nazionali di “Cambiamo” con Toti, Adriano Palozzi.

“Come associazione che difende i diritti dei consumatori, vogliamo esprimere la nostra forte vicinanza ai pendolari della Roma-Lido, che nella giornata di ieri hanno dovuto sopportare ennesimi disagi sulla linea. Una odissea quotidiana, una triste abitudine che Assotutela denuncia da anni e sullla quale non possiamo più rimanere inermi. Le istituzioni preposte continuano a essere lacunose, lasciando al proprio destino una delle linee dei trasporti laziali più importanti del nostro territorio. Anche e soprattutto alla luce dei disservizi tecnici di ieri, Assotutela ha intenzione di presentare un esposto alla Procura della Repubblica al fine di comprendere le dinamiche specifiche che conducono ai continui disagi sulla Roma-Lido”. Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here