Ostia, Rapidarda: “Divelte le cassette idriche nel parco Pallotta”


16/01/2020 – “Poche sere fa si è concretizzato l’ennesimo atto vandalico all’interno del Parco Pallotta di Ostia Lido, che vittima di gruppi teppistici si è visto distruggere le proprie cassette idriche situate al centro della propria area”. Così dichiara in una nota Andrea Rapisarda, presidente del CdQ “Associazione Cittadini per il Parco Pallotta”.

“Una situazione angosciante – prosegue – quella che ci ritroviamo davanti come CdQ Associazione Cittadini per Parco Pallotta, che palesa lo stato di forte insicurezza presente in questo giardino pubblico del X Municipio. Le cassette idriche nonostante fossero malfunzionanti ormai da anni, offrivano un importante servizio per il Parco Pallotta in quanto azionavano quella che era una bellissima fontana all’interno di questo sito: da tempo però non funzionava più, tanto che negli ultimi mesi avevamo denunciato in diverse occasioni casi di bivacco anche all’interno delle stesse centraline. Ieri mattina abbiamo protocollato un documento per segnalare la faccenda all’Amministrazione del X Municipio di Roma Capitale, soprattutto per ribadire la mancata sicurezza nelle ore notturne all’interno dell’area verde e su tutto il quartiere circostante. Come CdQ locale ci diviene impossibile iniziare un percorso di riqualificazione del Parco Pallotta senza la giusta sicurezza all’interno di questi spazi, poiché ogni iniziativa di tipo culturale e aggregativa verrebbe vanificata da quelle tante persone che evitano quest’area verde per lo stato di degrado in cui versa. Ci teniamo a ringraziare pubblicamente la consigliera municipale Mariacristina Masi, che sulla situazione di Parco Pallotta si è subito attivata richiedendo al Consiglio del X Municipio la possibilità di effettuare una Commissione Sicurezza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here