X Municipio, l’opposizione occupa l’aula Di Somma contro le case popolari senza riscaldamento


19/12/2019 – “Abbiamo occupato simbolicamente l’aula durante il Consiglio del Municipio X perché è vergognoso e inaccettabile che centinaia di cittadini delle case comunali sul nostro territorio stiano ancora senza riscaldamenti e che, nonostante una mozione votata un mese fa da tutto il Consiglio che impegnava il Municipio ad adoperarsi verso il Dipartimento capitolino Simu per chiedere interventi immediati nelle caldaie, nulla è stato fatto e tutte le palazzine restano al freddo”. È quanto dichiarano in un comunicato congiunto i gruppi di Fdi, Lega, Casapound, Sogno Comune, PD e Laboratorio Civico X in Municipio X. “Solo chiacchiere e vaghe promesse da una maggioranza a cinquestelle che anziché difendere i suoi cittadini, si copre dietro la mancanza di responsabilità diretta, pur di non disturbare il Campidoglio dello stesso colore politico. E stamattina in Consiglio c’erano anche gli inquilini esasperati, che da giorni vengono a implorare interventi, ma che non sono stati neanche ricevuti dalla Presidente Di Pillo. Cosa altro dovrebbero fare? Scendere in piazza e dar fuoco ai cassonetti come hanno fatto a Casal Bruciato? Forse dovrebbero chiedere alla Sindaca Raggi o all’assessore ai Lavori Pubblici Meleo, a capo del Simu, di ospitarli a casa loro per fare un Natale al caldo, mentre loro lo faranno al freddo. Tutto ciò è vergognoso”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here