Picchiava gli anziani genitori, moglie e figlio. In manette un 46enne

17/10/2019 – A Ponte Galeria è finito in carcere un romano 46enne, già agli arresti domiciliari per altri reati, nei cui confronti i Carabinieri della locale Stazione hanno accertato, nel corso dei controlli presso la sua abitazione, come l’uomo aveva creato intorno a sé, spesso in stato di alterazione psicofisica a seguito dell’abuso di sostanze stupefacenti od alcoliche, un clima di forte terrore, palesate dalle continue minacce di morte e aggressioni fisiche dei propri anziani genitori, della moglie e del figlio appena maggiorenne.
Le prove raccolte dai Carabinieri hanno consentito al magistrato di emettere il provvedimento di arresto del violento e la sua immediata traduzione presso la casa circondariale di Roma Regina Coeli, proprio al fine di tutelare la sicurezza dei familiari con cui conviveva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here