Isola Sacra, frammenti di aereo precipitano su case e auto


10/8/2019 – Intorno alle 16.40 di oggi un Boeing 787 della compagnia Norwegian in decollo dall’aeroporto Leonardo da Vinci ha avuto un’avaria ed è dovuto rientrare. Durante l’avaria, però, ha perso dei pezzi metallici che sono caduti a grande velocità al suolo, all’altezza di via Mariotti a Isola Sacra.

Cadendo, questi frammenti hanno colpito macchine in sosta, tende da giardino e altri oggetti, danneggiandoli. In totale sono state censite 25 auto e 12 abitazioni coinvolte nell’incidente. Ad essere sfiorato da uno degli oggetti anche un uomo.

“Quanto accaduto conferma il tema della sicurezza da noi posto più volte nelle sedi opportune – dichiara il sindaco Esterino Montino -. Come amministrazione abbiamo più volte sollevamento il problema della compatibilità della prima pista con la città”. “Per questo avevamo anche raggiunto un accordo con ADR perché non si utilizzasse la pista nelle ore notturne e nelle prime ore del mattino – continua il sindaco -. Invece questo accordo viene disatteso. Per di più ora Isola Sacra e Fregene risultano nella traiettoria di decollo degli aerei che passano, così, vicinissimi alle case con i rischi che i fatti di oggi dimostrano. Urge un tavolo con Enac, Enav e ADR per affrontare e risolvere il tema e mettere in sicurezza le case e le persone” conclude Montino.

Sul posto si sono recati gli agenti della Polizia Locale, della Polizia di Stato, dei Carabinieri, i Vigili del Fuoco e la Protezione civile. Intanto l’Agenzia Nazionale per la sicurezza del volo ha disposto lo svolgimento di un sopralluogo operativo, inviando un proprio investigatore presso lo scalo di Fiumicino, per l’acquisizione di evidenze in seguito alla caduta dei frammenti dal Boeing 787.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here