Campionati italiani di vela, dal Tognazzi Marine Village nascono le giovani promesse dello sport

Talucci: "Gli insegnamenti della nostra Scuola di Mare utili nello sport e nella vita quotidiana"


27/08/2019 – Sono ben 29 gli atleti del Tognazzi Marine Village che da domani fino al 4 settembre prenderanno parte a Reggio Calabria ai Campionati Giovanili in singolo e alla Coppa Primavela. Dal 5 al 9 settembre, poi, saranno invece gli equipaggi in doppio a partecipare ai Campionati giovanili delle barche con due persone d’equipaggio in programma a Bari.

2019 Optimist World Championship, Antigua.

Le correnti di Reggio Calabria metteranno a dura prova i mille atleti che in questi giorni si incontreranno per disputare due importanti appuntamenti della stagione. Da domani al 31 agosto la città dello Stretto assegnerà i titoli italiani nelle barche “in singolo”, con la squadra Optimist del Tognazzi Marine Village che schiera il pluri campione del mondo Marco Gradoni, la campionessa europea Federica Contardi con altri sette atleti, fra cui gli altri componenti del team vincitore del titolo italiano a squadre, seguiti dal tecnico Simone Ricci. Nella classe Laser Radial sono tre gli atleti del circolo velico della Capitale e uno della più piccola classe Laser 4.7, seguiti dall’istruttore Federico Papa. Sei i giovani delle tavole a vela Techno 293 e dell’olimpica RS:X seguiti da Tommaso Tensi e Vittorio Blardi, mentre dal 1 al 4 settembre la spiaggia di Pellaro e il Lido comunale Ammiraglio Serbi ospitano l’evento dedicato agli atleti più giovani (9-12 anni) che vedrà quattro atleti della classe Optimist in acqua. A questi si aggiungono gli atleti della classe acrobatica O’Pen Bic che dal 1 al 4 settembre si contenderanno anche il titolo italiano Under 17.
Gli appuntamenti nazionali concludono una stagione ricca di successi per gli atleti del Tognazzi Marine Village che nello scorso fine settimana ha portato a casa una medaglia d’argento Under 17 femminile al Campionato Europeo 29er nelle acque gardesane, con la coppia Carlotta Polverini ed Eleonora Di Silvio e una medaglia d’oro al Campionato Europeo Team Racing Optimist con Federica Contardi, già campionessa europea nella competizione individuale. Risultati che si aggiungono al titolo iridato di Marco Gradoni nell’Optimist, con la vittoria dell’oro anche nel team racing, il titolo italiano per la squadra Optimist del club romano nelle regate team racing disputate a Ravenna, e la vittoria del titolo europeo Youth nel catamarano Hobie Cat 16 messo a segno da Andrea Tramutola e Chiara Spota, seguiti sul secondo gradino del podio da Federico Spina e Ludovica Festino.
“Il numero dei ragazzi con cui ci presentiamo agli appuntamenti nazionali – ha commentato il direttore sportivo del Tognazzi Marine Village – e rappresenta il vivace scenario dell’attività velica presente sul litorale romano. I nostri ragazzi hanno modo di vivere in un ambiente sano, a stretto contatto con l’ambiente, dove cerchiamo di trasferirgli i valori dello sport, a porsi degli obiettivi raggiungibili, a migliorare la propria prestazione di volta in volta e a vivere questa esperienza sempre in squadra, nel rispetto dei compagni e degli avversari. E’ un approccio – ha concluso Giorgia Talucci, che segue da vicino anche l’attività della Scuola di Mare, Academy Marine Village – che insegniamo ai nostri atleti così come a quanti vengono da noi per frequentare un corso estivo e avvicinarsi alla vela e che gli saranno utili nell’ambiente sportivo così come nella vita di tutti giorni e, quando entreranno nel mondo del lavoro anche nei loro rapporti professionali. E’ un lavoro di squadra che ogni giorno uno staff tecnico di professionisti porta avanti con grande passione e determinazione”. Per chi vuol far vivere un’esperienza diversa ai propri figli prima della ripresa delle scuole, l’Academy Marine Village organizza ancora due settimane di corsi di vela anche residenziali. Per informazioni www.academymv.it

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here