Circolo Viani: 35 anni di Arte e passione


12/7/2019 – “Per il Circolo Lorenzo Viani e per il Municipio X è un giorno importante perché 35 anni di attività vogliono dire qualcosa di profondamente radicato nel territorio. Un riconoscimento del lavoro in positivo svolto con entusiasmo e serietà. Apprezziamo le proposte che arrivano dalla Presidente Elena Majoli perché arricchiscono il territorio e trasmettono emozioni, in particolari in tempi in cui la fretta sembra essere prerogativa di tutti; ecco, soffermarsi davanti ad un quadro o una scultura è un momento prezioso. Complimenti ed auguri al Circolo Viani”. Così la presidente del Municipio X Giuliana Di Pillo, intervenuta ieri alla celebrazione del 35° anniversario dalla fondazione del circolo Culturale fondato nel 1984, il più longevo del territorio. Prerogativa dell’associazione è quella di andare incontro alla gente, di portare dipinti, sculture e fotografie nelle piazze e nelle vie più frequentate.

Per Elena Majoli, una giornata particolare che la premia del lavoro svolto. “Mai avrei immaginato – ha esordito Majoli – di arrivare a questa giornata e per questo ringrazio tutti gli artisti che hanno creduto in questa splendida avventura. Ringrazio la Presidente Di Pillo e l’Assessore Denicolò che oggi sono qui e che in questi mesi ci hanno dato l’opportunità di esporre nel Chiostro del Municipio e che apprezzano il nostro lavoro”.

 Per l’Assessore DenicolòL’Arte, sotto ogni forma, dà emozione e, nel caso del Circolo Viani, ricordiamo con piacere, la rassegna ospitata nel Chiostro del Municipio e dedicata a Fabrizio De Andrè così come tutte le altre occasioni per apprezzare le opere degli artisti. Il Circolo è anche una grande occasione per tanti giovani che si avvicinano alla pittura”.

Nell’occasione, sono stati annunciati i prossimi appuntamenti: dal 24 luglio in piazza Anco Marzio, in settembre il tradizionale appuntamento autunnale in via dei Misenati e in ottobre il Chiostro ospiterà una mostra dedicata al “mondo della follia”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here