Controlli dei carabinieri, 3 in manette


01/06/2019 – Ancora incessante l’attività di controllo dei Carabinieri di Ostia, che garantisce la sicurezza sul territorio con la prevenzione e la repressione dei reati in genere.

I militari della Stazione di Fiumicino hanno arrestato un 43enne di origine francese per furto aggravato. L’uomo, un pregiudicato senza fissa dimora, ha approfittato della momentanea distrazione del proprietario di una vettura in sosta, per introdursi sul mezzo e impossessarsi del contenuto di un portafoglio. Il proprietario ha sorpreso il malfattore e chiamato i Carabinieri che, giunti prontamente sul posto, l’hanno bloccato; il ladro è stato trattenuto nelle camere di sicurezza dell’Arma in attesa dell’udienza di convalida, mentre la refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al proprietario.

I Carabinieri hanno fatto scattare le manette anche ai polsi di una romana 23enne domiciliata a Casalpalocco, a seguito della denuncia per maltrattamenti in famiglia presentata nei suoi confronti dalla madre convivente. La vittima, una 59enne residente a Roma, non riuscendo più a sopportare la situazione che si protraeva ormai da alcuni anni, ha chiesto aiuto ai Carabinieri andando a denunciare le continue violenze fisiche e verbali che la figlia tossicodipendente poneva in essere nei suoi confronti, per farsi consegnare denaro contante. Il giudice, condividendo in pieno i riscontri investigativi dei Carabinieri, ha disposto la custodia cautelare in carcere della giovane aguzzina, che nel frattempo aveva lasciato l’abitazione. La profonda conoscenza delle varie dinamiche presenti sul territorio, ha consentito ai militari di individuare il rifugio della malfattrice che è stata così arrestata e accompagnata presso la casa circondariale di Rebibbia.

Questa notte, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Ostia sono intervenuti in piazza San Pier Damiani dove era stata segnalata la presenza di una persona che urlava. Giunti sul posto i militari hanno notato un individuo, in evidente stato di alterazione, che, muovendosi scompostamente, aggrediva verbalmente tutti i passanti. I militari, avvicinatisi all’esagitato, hanno tentato di parlarci per farlo ragionare, ma questi si è improvvisamente gli si è scagliato contro, colpendoli con calci e spintoni. L’uomo è stato, quindi, bloccato e condotto presso le camere di sicurezza della caserma, in attesa dell’udienza di convalida.

Continuano i controlli dei Carabinieri anche nei pressi delle stazioni della Roma – Lido. Durante tali servizi sono stati identificati numerosi soggetti e i relativi accertamenti hanno consentito di individuare un cittadino extracomunitario irregolare sul territorio dello Stato, prontamente fermato, nei cui confronti sono state avviate le procedure per l’espulsione. I Carabinieri di Ostia hanno, inoltre, emesso 6 “ordini di allontanamento”, nei confronti di altrettante persone sorprese a bivaccare e disturbare i passanti, nei pressi della stazione Lido Centro.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here