Fiumicino, inaugurato il nuovo sportello dei consumatori gestito dal Codacons

14/05/2019 – È stato inaugurato questa mattina il nuovo Sportello del consumatore gestito dal Codacons all’interno della sede comunale di Fiumicino. Presenti il sindaco di Fiumicino Esterino Montino, il vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca, l’assessore alle Attività produttive Flavia Claciolari, la dirigente d’area Anna Lupi, il Presidente nazionale Codacons, l’avv. Gianluca Di Ascenzo, il Presidente regionale Codacons, l’avv. Pieralfonso Longo.

Lo sportello si trova al piano terra del Comune, lato anagrafe, e sarà aperto ogni martedì e giovedì dalle 9 alle 16 e il sabato dalle 9 alle 12.

“È uno sportello al servizio dei consumatori – ha spiegato il Presidente Codacons Di Ascenzo – aperto tre giorni alla settimana in cui affronteremo le tematiche principali che riguardano l’energia, i servizi bancari, il settore idrico, il tema delle ludopatie e delle soluzioni alternative alle controversie, per dare una risposta non giudiziale alle esigenze dei consumatori”.

“Questa Amministrazione – ha aggiunto l’assessore Calciolari – è davvero felice di ospitare un punto informativo così importante: il Codacons ha infatti un’attività ultratrentennale e ha portato avanti molte battaglie anche nel nostro territorio, sempre a tutela dei consumatori”.

“Questo sportello – ha concluso il sindaco Montino – offrirà moltissimi servizi ai cittadini e alle aziende che ne faranno richiesta, anche in tema di usura. In questo modo riusciremo a dare risposte sempre più precise a problemi molto seri. Il Codacons fa da anni un lavoro egregio a Roma e nel resto del Paese, con in campo personalità di primo piano, dando prova di un interesse pubblico molto avanzato. Quando il Codacons ha chiesto di svolgere a Fiumicino questa funzione, l’abbiamo accolto molto favorevolmente perché siamo convinti che ci darà una grande mano nel dare risposte concrete ai cittadini. Tra l’altro – ha concluso – lo sportello si trova in un punto di grande visibilità all’interno della sede comunale, quindi la cittadinanza non avrà problemi a trovarlo e ad utilizzarlo quando necessario”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here