Ostia, controlli dei carabinieri. In manette un trafficante di droga

07/03/2019 – Prosegue l’attività dei Carabinieri di Ostia per garantire la sicurezza dei cittadini. Le numerose pattuglie dislocate sul territorio, nelle ultime ore, hanno consentito l’arresto di tre persone. In particolare, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Ostia, hanno rintracciato e arrestato un 44enne cittadino albanese che, nel corso di un controllo, aveva fornito generalità false. I militari, grazie alle sue impronte digitali, sono risaliti alla sua vera identità, verificando che a suo carico pendeva un ordine di carcerazione del Tribunale di Brindisi che lo ha condannato a 12 anni di carcere per associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato immediatamente portato nel carcere di Rebibbia.
Un’altra pattuglia di Carabinieri della Sezione Radiomobile di Ostia ha individuato in piazza Ener Bettica di Ostia un altro cittadino albanese di 44 anni, con precedenti, ricercato con mandato di arresto europeo, emesso dalle Autorità albanesi nel 2016, per reati inerenti gli stupefacenti. L’uomo è stato accompagnato nel carcere di Regina Coeli, dove sconterà una pena di quasi 5 anni di reclusione.
L’ultimo cittadino albanese finito in manette, infine, non aveva rispettato l’ordine del decreto di espulsione, ma aveva preferito stazionare nei pressi di un bar del centro di Ostia. I Carabinieri, dopo aver proceduto all’interrogazione alla banca dati, sono risaliti da un provvedimento di espulsione che la Questura di Terni aveva emesso nei suoi confronti nel 2014 per motivi di pubblica sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here