Casalpalocco, picchiata e violentata dall’ex marito. In manette 54enne

11/3/2019 – I numerosi controlli effettuati dai Carabinieri di Ostia nelle ultime ore, hanno consentito di arrestare 2 persone. In particolare, è stato arrestato un 54 enne del posto dai Carabinieri della Stazione di Casalpalocco, per il reato di maltrattamenti in famiglia.
L’uomo, a seguito della crisi coniugale, da tempo tormentava la moglie con ripetute vessazioni psicologiche ed aggressioni fisiche, sfociate anche, in alcune occasioni, in vere e proprie violenze sessuali. La donna, al culmine delle prepotenze quotidiane dell’uomo, ha deciso nei giorni scorsi di recarsi in caserma per sporgere denuncia nei suoi confronti. Il marito, ancora non contento, ha continuato con le sue oppressioni ed ha ulteriormente minacciato la moglie di conseguenze più gravi, qualora non avesse ritirato la querela che gli aveva fatto. All’intenzione manifestata dalla moglie di volerlo nuovamente denunciare, l’uomo è stato preso dall’ira e l’ha inseguita fino fuori la caserma dove, però, stavolta i militari dell’Arma l’hanno bloccato arrestandolo; il violento è stato immediatamente accompagnato al carcere di “Regina Coeli”, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.
Sempre ieri, ad Acilia, i Carabinieri hanno arrestato un cittadino rumeno di 37 anni, già noto alle forze dell’ordine poiché sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio. L’uomo, senza motivo e privo di qualsivoglia autorizzazione, è stato riconosciuto da una pattuglia dei Carabinieri mentre passeggiava tranquillamente fuori dalla propria abitazione; immediatamente portato in caserma, l’uomo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here