Zannola, De Santis e Di Matteo (PD): “Fondi extra per riqualificare la Roma-Lido”

21/12/2018 – “Per l’ennesima volta, la linea Roma-Lido si è aggiudicata il poco ambito ‘Trofeo Caronte’, assegnato da Legambiente alla peggior tratta ferroviaria d’Italia. A maggior ragione, rivolgiamo un sentito plauso al senatore e segretario PD Lazio Bruno Astorre, che ha fatto approvare in commissione Lavori Pubblici un ordine del giorno per provvedere alla messa in sicurezza e alla riqualificazione della Roma-Lido attingendo al ‘Fondo per gli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale’, istituito dalla legge di bilancio presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze”. Lo dichiarano in una nota il consigliere PD di Roma Capitale Giovanni Zannola, il segretario PD del X Municipio Flavio De Santis e il delegato dell’Assemblea regionale del PD Leonardo Di Matteo.

“Lo stato di precarietà, ampiamente documentato da Legambiente, – proseguono – in cui versa questa linea così cruciale per la città di Roma, impone iniziative non più rinviabili. Queste risorse governative si andrebbero ad aggiungere ai 180 milioni di euro già messi a disposizione dal precedente Governo e dalla Regione Lazio, al fine di intraprendere un percorso di ammodernamento delle ferrovie concesse Roma-Lido e Roma-Viterbo comprensivo anche dell’acquisto di nuovi convogli.”

“Nei prossimi giorni – ha aggiunto in conclusione il consigliere capitolino Zannola – come gruppo del Partito Democratico, chiederemo la convocazione della commissione Mobilità per ottenere chiarimenti in merito alle ragioni che determinano il quadro delle attuali inefficienze del cosiddetto ‘Trenino di Ostia’, considerato il collegamento più carente del Paese.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here