Ostia, si introduce a scuola e precipita dal lucernario. Ferita una 13enne

8/11/2018 – La voglia di evadere, di fare qualcosa di proibito e pericoloso che per poco non si è trasformata in tragedia. E’ la bravata che ad Ostia ha visto precipitare da un lucernario una ragazzina di 13 anni ricoverata ora con numerose fratture all’Ospedale Bambino Gesù.

Secondo la ricostruzione effettuata dagli agenti della polizia del Commissariato Lido di Ostia che stanno indagando su quanto accaduto nel pomeriggio di martedì la ragazzina, insieme a due coetanei si è introdotta nell’Istituto Comprensivo Parini di via delle Azzorre passando da una porta lasciata aperta. Obiettivo un’ala incustodita della scuola. L’esplorazione ha portato il trio a raggiungere l’ultimo piano della scuola e passando da una finestra salire sulla terrazza dell’edificio. Da qui forse in un momento di incoscienza la giovane è salita sul lucernario.

Improvvisamente la finestra sotto il peso della 13enne si è aperta e sotto i piedi della ragazzina si è creato il vuoto facendola precipitare per quasi quattro metri. L’impatto è stato violento. A fare l’allarme alcuni insegnanti impegnanti nella riunione del consiglio di istituto richiamati dalle urla della giovane e dei due amici.

Sull’episodio sta adesso indagando la Procura di Roma che ha aperto un fascicolo contro ignoti e indaga per il reato di lesioni. A coordinare le indagini è il pm Clara De Cecilia che dovrà verificare eventuali responsabilità sul personale preposto alla sicurezza dell’istituto scolastico. Verifiche anche sulle condizioni della scuola e se siano rispettati i requisiti in materia di sicurezza previsti dalla legge.

Una vicenda che ricorda tristemente quella che nel marzo del 2018 vide il 15enne Alessandro Lops perdere la vita dopo un volo di 8 metri provocato dalla caduta da un lubernario della scuola di via Stesicoro all’Axa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here