Litorale, controlli dei carabinieri. 2 in manette e 4 denunciati

2/7/2018 – È ancora intensa l’attività di controllo che i Carabinieri di Ostia stanno portando avanti per garantire la sicurezza sul territorio nonché prevenire e reprimere i reati in genere.
Ad Acilia, i Carabinieri hanno arrestato una 42enne romana trovata in possesso di sostanze psicotrope. La donna, già sottoposta agli arresti domiciliari per reati inerenti gli stupefacenti, durante una delle periodiche verifiche circa la sua regolare presenza nell’abitazione, ha insospettito i Carabinieri per il suo nervosismo, atteggiamento che li ha indotti ad approfondire i controlli. La perquisizione eseguita nella casa della donna ha consentito di rinvenire un involucro contenente diversi grammi di cocaina e tutto l’occorrente per preparare e confezionare la droga.
Sempre ad Acilia, i Carabinieri hanno fermato e denunciato un 32enne trovato in possesso di sostanze stupefacenti. Durante un posto di controllo alla circolazione stradale, i Carabinieri hanno fermato l’uomo a bordo del suo veicolo. L’ispezione del mezzo ha permesso di rinvenire, occultate nel vano portaoggetti, alcune dosi di hashish. Il controllo è stato poi esteso al domicilio dell’uomo, dove i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato ulteriori dosi di hashish già confezionate, nonché denaro contante, ritenuto provento dell’attività illecita.
A Fiumicino, i Carabinieri hanno denunciato un 33enne di Ardea che, durante un posto di controllo, è stato fermato e trovato in possesso di vari attrezzi atti allo scasso.
Invece, ieri sera, i Carabinieri hanno arrestato un 34enne di Ostia per maltrattamenti in famiglia e detenzione abusiva di munizionamento. L’uomo al culmine dell’ennesimo litigio, scoppiato per futili motivi all’interno delle mura domestiche, ha preso a schiaffi la compagna procurandogli contusioni sul volto e sul corpo, per le quali è stata medicata al pronto soccorso dell’ospedale “Grassi”. La donna, nel formalizzare la denuncia, ha riferito ai Carabinieri che i maltrattamenti andavano avanti da diversi mesi e di essere stata minacciata dal compagno, in alcune occasioni, anche con una pistola. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso ai Carabinieri di rinvenire l’arma e arrestare l’uomo. Nel corso dei servizi perlustrativi, una pattuglia dei Carabinieri è intervenuta presso un esercizio commerciale in via delle Baleniere, dove un uomo è stato sorpreso tra gli scaffali a trafugare dei cosmetici cercando poi di superare le casse senza pagare. I militari, dopo aver recuperato e restituito la refurtiva all’avente diritto, hanno denunciato l’uomo in stato di libertà, un cittadino straniero di 30 anni, senza fissa dimora.
Infine, sempre ad Ostia, i Carabinieri hanno denunciato la titolare di un negozio, ubicato in piazza della Stazione del Lido, in quanto ritenuta responsabile di illecita installazione di un sistema di videosorveglianza e di aver assunto, alle proprie dipendenze, una persona senza un regolare contratto lavorativo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here