Enea sbarcò ad Ostia? Se ne parla ad Ostia Antica

04/06/2018 – Il mito di Enea, le origini della saga, il viaggio mitologico del figlio di Anchise da Troia fino alle coste laziali. Grazie allo storico Michele Mattei si ripercorreranno le tappe di questa avventura attraverso la rilettura di fonti storiche. “Lo faremo – spiega – in maniera diversa, utilizzando la tecnica dello storytelling così da rendere l’evento coinvolgente”. La conferenza si terrà l’8 giugno alle 19 nel Salone Riario a piazza della Rocca, Ostia Antica.

“Rivisiteremo le tappe del viaggio di Enea e metteremo l’accento sull’importanza di questi territori soprattutto quelli di Dragoncello e Ostia – spiega il dottor Mattei -. L’evento nasce da un’idea di Piero Labbadia, prende spunto da una sua intenzione. Lui è un appassionato di storia e studiando una carta topografica di metà Ottocento, abbiamo elaborato insieme un approfondimento. Molti autori del passato infatti credono che lo sbarco di Enea sia avvenuto nella zona di Ostia. In questo modo cercheremo di approfondire la tematica”.

“Perché questa conferenza? Abbiamo un territorio splendido – sottolinea -, spesso purtroppo poco pubblicizzato a livello turistico. È un primo passo. Voglio ringraziare le tante aziende che hanno reso possibile l’iniziativa. Aziende, cosa importante, amministrate da giovani manager e imprenditori. Questo dimostra che nella cultura si può e si deve investire. Futuro? Vorremmo continuare a proporre questo format anche in altre sedi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here