Acilia, in manette rapinatore. Armato di pistola si era fatto consegnare l’incasso di un benzinaio

19/04/2018 – I Carabinieri della Stazione di Acilia, dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Roma, hanno arrestato un 33enne, con precedenti, con l’accusa di rapina.
Il giudice, infatti, ha concordato in pieno con le risultanze delle indagini dei Carabinieri, avviate in relazione a una rapina avvenuta la scorsa estate all’interno di un distributore di carburante di via Macchia di Saponara ad Acilia dove il malvivente, armato di pistola, aveva costretto il gestore a consegnargli l’intero incasso, di 3mila euro in contanti, per poi fuggire repentinamente e far perdere le proprie tracce.
Le successive indagini, supportate anche dall’analisi delle immagini della videosorveglianza e dalla comparazione delle celle telefoniche, hanno consentito ai Carabinieri di individuare il responsabile della rapina. L’uomo è stato, quindi, arrestato e accompagnato presso la casa circondariale di Roma “Regina Coeli”, in attesa del processo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here