VOLLEY – Acqua & Sapone Volley Group, impegno e volontà non bastano a Isernia

27/03/2018 – Stavolta la voglia e la dedizione dell’Acqua & Sapone non sono serviti a conquistare la vittoria sul campo di Isernia, le ragazze del Volley Group sono state sconfitte dalla compagine molisana per 3-1 (25-23, 25-18, 32-34, 25-22), assetata di punti salvezza e scesa in campo con il coltello tra i denti. Le romane hanno lottato, sofferto, si sono battute, ma tutto questo non è servito a fermare l’avanzata della squadra di Montemurro, che nel giro di due settimane tra le mura amiche ha conquistato sei punti, battendo prima Altino e poi l’Acqua & Sapone, che è incappata nell’ottava sconfitta stagionale.

La squadra di casa entra subito in partita, piazzando un break di tre punti che permette di allungare sul 9-5 e poi portandosi addirittura sul 14-7; Roma reagisce fino al -1 (18-17), ma la battuta e il muro isernino fanno la differenza (21-18). Un ultimo sussulto delle capitoline prova a riaprire il set (24-23), ma è la Caputo a conquistare il punto decisivo. Sulle ali dell’entusiasmo, l’Europea 92 approccia anche la seconda frazione di gioco e con due ace di Babatunde si porta sul 9-5. La correlazione muro-difesa delle isernine funziona a meraviglia e Roma comincia a forzare (21-13), ma sbaglia. Il terzo parziale, invece, vive sull’equilibrio dall’inizio alla fine. Le due formazioni, infatti, procedono punto a punto con qualche errore di troppo delle molisane e qualcuno in meno delle laziali. La gara diventa ad altissima tensione proprio nel lungo finale ai vantaggi, in cui le padrone di casa hanno per ben sette volte la possibilità di servire per la vittoria e le capitoline che, invece, dopo aver annullato i match point, alla terza occasione vanno a vincere il set per 34-32. Nel quarto il servizio di apertura della Galazzo porta sul 6-0. Un nuovo break delle molisane, favorito da più di un errore delle laziali sembra chiudere la partita (20-13), ma ancora una volta le ospiti si rifanno sotto fino al 23-21. La Taddei, subentrata alla Muzzo, mette a segno il 24-21 e al secondo tentativo Monitillo chiude.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here