“Hub delle professioni del mare”, il X Municipio si candida al bando europeo Uia

16/02/2019 – Il Municipio X coglie la sfida dell’iniziativa Urban Innovative Actions (UIA) – Azioni Urbane Innovative, programma di finanziamento europeo per individuare nuove soluzioni che affrontino i problemi relativi allo sviluppo urbano sostenibile e che siano rilevanti a livello europeo.

Il Municipio X ha proposto a Roma Capitale un’idea progettuale per la realizzazione di un “Hub delle professioni del Mare” che consenta l’erogazione di formazione per il rilancio dell’economia locale e il recupero sociale e occupazionale, partendo da una risorsa preziosa quale il nostro mare per generare innovazione.

Finanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR) prevede un cofinanziamento fino a 5 milioni di euro (pari fino all’80% dei costi ammissibili): il resto del budget (almeno il 20%) può essere coperto sia con risorse proprie o provenienti da altre fonti pubbliche.

Tra le diverse idee progettuali Roma Capitale selezionerà quale candidare: la Presidente di Pillo insieme alla Giunta ha manifestato il proprio commitment nel sostegno all’iniziativa che avrebbe forte valenza per il nostro territorio.

“La partecipazione del nostro Municipio ad un bando europeo – dichiara l’assessore al bilancio e ai fondi europei, Paola Zanichelli rappresenta un ulteriore spinta che vogliamo imprimere per la rinascita del nostro territorio che non deve più essere al centro dell’attenzione mediatica esclusivamente per notizie negative. Con questa iniziativa possiamo candidarci in maniera autorevole nello scenario delle iniziative europee su cui attrarre finanziamenti comunitari e diventare forse una best practice per le altre amministrazioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here