Roma – Lido, Codacons: “Renderla gratuita fino a che il servizio non sarà dignitoso”


19/01/2018 – “La Roma-Lido è senza dubbio la tratta peggiore d‘Europa”. Lo afferma senza alcuna esitazione il Codacons, commentando quanto avvenuto oggi in aula consiliare, quando l’opposizione ha occupato i banchi per il mancato inserimento all’ordine del giorno della questione Roma-Lido.

“Da anni i problemi denunciati dai viaggiatori che utilizzano la linea sono senza soluzione, e la questione viene continuamente ignorata o, nella migliore delle ipotesi, rimandata – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Treni che vengono soppressi all’improvviso, corse che saltano, mancata puntualità dei convogli, vetture sporche, sovraffollate e senza climatizzazione, guasti tecnici continui che determinano ritardi costanti dei treni sono le caratteristiche che rendono la Roma-Lido la peggior tratta ferroviaria d’Europa. A fronte di tali gravi e costanti disservizi, la linea dovrebbe essere resa totalmente gratuita per gli utenti, fino a che il servizio non tornerà ad essere dignitoso e non saranno risolte le tante criticità sul collegamento” – conclude il presidente Codacons.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here