“Memoria genera futuro”: le iniziative per la Giornata della Memoria


23/01/2018 – Numerose le iniziative del Municipio X legate alla Giornata della Memoria nell’ambito della seconda edizione di “Memoria genera futuro”, approntata in occasione della Giornata della Memoria.

Il 27 gennaio è un giorno di riflessione, un giorno da tenere a mente soprattutto dalle generazioni più giovani, per raccogliere il testimone della memoria e per far sì che l’orrore della guerra e le discriminazioni non debbano più ripetersi”. È quanto afferma la presidente Giuliana Di Pillo, in occasione della Giornata della memoria che si celebra anche nel Municipio X con numerose iniziative.

Il mio invito – prosegue la Presidente – è di prendere parte agli eventi che si tengono nel nostro territorio, un momento di partecipazione e allo stesso tempo di aggregazione per tutti attraverso iniziative teatrali e culturali in genere. E a proposito degli eventi approntati, mi preme ricordarne il titolo che le racchiude “Memoria genera futuro”.

GLI EVENTI IN PROGRAMMA:

L’Istituto Tecnico industriale Faraday di Ostia, dal 22 al 27 gennaio e dalle 9.00 alle 18.30, offre la possibilità di vedere il plastico realizzato dagli studenti che ricostruisce fedelmente il campo di Aushwitz. Una realizzazione peraltro effettuata a seguito della visita che gli stessi alunni hanno effettuato nel campo di sterminio polacco.

Teatro

INGRESSO GRATUITO

 VENERDÌ 26 GENNAIO

TEATRO

  • SPETTACOLO

TEATRO DEL LIDO (Via delle Sirene, 22 )

Ore 9.00 e Ore 11.00 – “L’Amico Ritrovato” tratto dal romanzo di Fred Uhlman. Un grande inno all’amicizia, un affresco intenso della vita di due giovani in un periodo di odio e paura come quello del Nazismo in Germania.

Iniziativa a cura del Teatro di Roma e della Fondazione AIDA

INGRESSO A PAGAMENTO SU PRENOTAZIONE: INTERO €7.00 e RIDOTTO € 5.00

Info: prenotazione@teatrodellido.it

VENERDÌ 26 GENNAIO

  • AULA MAGNA ISTITUTO FARADAY (via Capo Sperone, 52 Lido di Ostia)

Ore 15.00 – Tavola rotonda alla presenza di rappresentanti delle Istituzioni

DAL 24 AL 28 GENNAIO

  • OPERA PER BAMBINI

TEATRO FARA NUME (Via Domenico Baffigo, 161)

Ore 21.00 – Spettacolo teatrale “Il cappello di carta”, testo di Gianni ClementiCompagnia Ad Hoc, Regia Roberto Bendia .

“..Una famiglia di muratori di Roma racconta se stessa nel giorno del rastrellamento del Luglio 1943..”

A cura del teatro Fara Nume

INGRESSO: €12,00 INTERO, €10,00 RIDOTTO, €8,00 gruppi di minimo 10 persone + tessera gratuita

Info: www.teatrofaranume.it

MERCOLEDÌ 31 GENNAIO

  • INCONTRO

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE “MICHAEL FARADAY” (Via Capo Sperone, 32)

Ore 9.00 – 12.00: Il progetto “La memoria del Faraday” prevede la partecipazione dei quattro Testimoni dei testimoni che hanno partecipato al viaggio della Memoria organizzato dal Comune di Roma e due classi del triennio. Queste ultime hanno avuto l’occasione di incontrare Sami Modiano, assistere al racconto della sua vita ed, inoltre, hanno approfondito alcuni temi su questo argomento.

Questo gruppo celebrera’ il ricordo della Giornata presso il Muro della Memoria del Liceo Scientifico “Labriola”. In questa occasione si condivideranno le riflessioni e le impressioni dei Tutor del Muro della Memoria e dei Testimoni dei testimoni. Quindi gli studenti delle due scuole incontreranno la delegazione del Comitato per la Memoria del X Municipio. Successivamente, i Testimoni dei testimoni accompagneranno il gruppo all’Istituto Faraday e descriveranno nel dettaglio il plastico che raffigura il campo di Auschwitz costruito dagli studenti.

INGRESSO GRATUITO Riservato agli studenti della scuola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here