Acilia, autista accoltellato durante un tentativo di rapina

3/10/2015 –  Tentativo di rapina ieri sera a bordo di un bus 03 ad Acilia. Vittima dell’aggressione Alessandro Ruggero 40enne autista ferito con due coltellate. Secondo una prima ricostruzione l’uomo stava terminando il giro quando è stato avvicinato da un ragazzo che era rimasto a bordo del bus, unico passeggero ancora presente. Il giovane ha estratto improvvisamente un coltello intimando al conducente di consegnare il telefono cellulare ma al rifiuto di questo lo ha colpito con diversi fendenti ai gomiti e agli avambracci quindi la gomitata in faccia e la fuga a piedi. Ad annunciare quanto accaduto tramite il suo profilo Twitter è lo stesso Stefano pEsposito, assessore alla Mobilità di Roma Capitale. Esposito scrive che il fatto “È avvenuto in via Monsignor Arduino Terzi ad Acilia” specificando la linea coinvolta.
Trasportato al pronto soccorso del G.B. Grassi l’autista non sarebbe grave, nell’aggressione avrebbe infatti riportato solo ferite superficiali medicate con alcuni punti e una decina di giorni di prognosi. Ad intervenire sul posto per avviare le indagini sono stati gli agenti del Commissariato Lido e i carabinieri della Compagnia di Ostia che grazie alle informazioni date dalla vittima hanno avviato le ricerche dell’accoltellatore battendo a tappeto i luoghi di ritrovo degli stranieri. Dalla descrizione fatta dell’aggressore, 25-30 anni, che al momento della tentata rapina indossava jeans e una polpa con cappuccio, infatti si tratterebbe di un giovane dall’accento dell’est, probabilmente albanese. Questa mattina la denuncia formale al commissariato Lido da parte  dell’autista.

Non appena saputo dell’aggressione presso il deposito di Acilia dell’Atac si è tenuta una riunione straordinaria nel corso della quale è stato realizzato un documento con il quale gli autisti chiedono che vengano immediatamente  messi in sicurezza gli autobus ancora privi delle cabine di sicurezza la cui installazione era iniziata tempo fa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here