Incendio al Leonardo da Vinci: l’Arpa: “C’è diossina”

25/5/2015 –  Diossina nell’aria del Terminal 3 dell’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino. A stabilirlo sono i rilievi effettuati dall’Arpa nei giorni successivi al rogo che la colpito la struttura. Sull’incendio scoppiato nel Terminal 3 dell’aeroporto di Fiumicino un paio di settimane fa, la procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo sulle conseguenze per la salute dei lavoratori dopo la segnalazione dell’Agenzia per l’Ambiente non solo di diossina ma anche di di Pcb e di furani in quantità rilevante. Per questo filone sono indagati un dirigente dell’Asl Rmd e un manager di AdR ed ha preso spunto dalle patologie lamentate (disturbi respiratori e alla pelle) da 150 lavoratori impiegati nelle aree adiacenti al Terminal 3. Proprio oggi centinaia di lavoratori hanno manifestato davanti al Terminal 3 per chiedere l’accertamento delle condizioni di lavoro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here