Ostia, al via la demolizione dell’ex stabilimento Med


10/12/2018 – Hanno preso il via questa mattina i lavori di demolizione dello stabilimento balneare Med su lungomare Lutazio Catulo, sulla sponda del Canale dei Pescatori.

La ditta, incaricata dal Municipio di effettuare l’intervento, sta procedendo allo smantellamento della struttura già gravemente danneggiata dai raid dei vandali e dall’occupazione dei senza tetto e che precedentemente era in concessione a Fabrizio Fumagalli. Proprio Fumagalli lo scorso 4 luglio, dopo la revoca della concessione, aveva restituito le chiavi dello stabilimento che rapidamente, lasciato all’abbandono e senza sorveglianza, era finito nel completo degrado. Una situazione che aveva suscitato molte polemiche e simile a quella dello stabilimento Arca anch’esso tornato all’amministrazione municipale e a sua volta vittima di degrado.

Poche e frammentarie le informazioni sul cantiere. Non è infatti presente nessuna cartello che indichi le specifiche dell’area di intervento mentre sul sito del X Municipio non viene riportato alcun dettaglio sull’appalto particolare che potrebbe derivare da un importo dei lavori inferiore ai 40mila euro e quindi proveniente da una trattativa privata, come previsto per legge.
Sempre sul portale web dell’amministrazione di via Claudio solo oggi è apparsa la comunicazione del conferimento dell’incarico di Coordinatore per la sicurezza per “Lavori di demolizione delle strutture lignee posizionate sull’arenile di Roma in località Ostia“. L’incaricato è l’architetto Stefania Frisieri che si è aggiudicata l’incarico per la somma di 2.347,95 euro su una base di gara di 3.980,24 euro dopo che la ricerca di una figura simile già interna all’organico capitolino aveva dato esito negativo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here