Parterre azzurro di spicco alla Best Woman 2018

30/11/2018 – Top runners di spicco alla Best Woman 2018. La 29ª edizione della gara podistica di 10 chilometri, organizzata dall’Atletica Villa Guglielmi in programma domenica 2 dicembre a Fiumicino, attende ai nastri di partenza diverse azzurre del panorama nazionale. La gara femminile registra, infatti, la presenza di alcuni dei più alti profili tecnici e agonistici degli ultimi anni.

A caccia del titolo di Best Woman 2018 ci sarà Fatna Maraoui, Esercito, marocchina di nascita, italiana dopo il matrimonio, vincitrice della Woman del 2017 in 34’21”, è campionessa italiana nei 10 km su strada 2017, tante volte in nazionale specie sulla distanza di maratona, la sua ultima partecipazione è agli Europei di maratona a Berlino di settembre. Migliore prestazione nei 10 km su strada 33’09” (2017), migliore prestazione in maratona: 2h30’ (Valencia 2015). Classe 1977, è una delle migliore azzurre in attività sulle gare di fondo.

A cercare di soffiare il titolo alla campionessa uscente sarà Sofija Yaremchuk, 1994,  ACSI Italia Atletica, giovane atleta ucraina, da poco residente in Italia, è componente della squadra Campione d’Italia femminile. Ultimamente ha vinto nel Lazio tutte le classiche sulla distanza di mezza maratona e sui 10 km. Le più recenti: l’Half  Marathon Via Pacis a Roma di settembre in 1h13’:14’’ e Urbis Mundi di 15 km a Roma ad ottobre. Lo scorso 18 novembre è arrivata 3^ assoluta alla “Corriamo al Tiburtino” dietro soli due uomini in 34’01”. Corre per la prima volta a Fiumicino ed è la candidata Best Woman 2018.

In gara per il titolo anche Margherita Magnani, 1987, FFGG., specialista nel mezzofondo, tre volte campionessa italiana nei 1500, detiene record italiano assoluto femminile nei 1000 metri che ha corso in 2h39:94’; ha partecipato nella specialità dei 1500, vestendo la maglia azzurra, ai campionati mondiali ed europei; PB: 1500 metri: 4.06.05, 3.000 metri: 8.51.81; è stata due volte Best Woman: nel 2013 (32’41”) e nel 2014 (33’38”) .

Forte è la presenza quest’anno di giovani runners. In corsa anche  Sara Carnicelli, 1994, ACSI Italia Atletica, già campionessa italiana junior 3000 siepi, 4^ nella Best Woman 2017 in 36’18”, la sua specialità sono i 3000 siepi e i 1500 e Sveva Fascetti, 1994, ACSI Italia Atletica, è una triatleta (bici, nuoto, corsa) fra le più forti in Italia, 3^ nella Best Woman del 2017 in 35’18”.

In campo maschile presenti i fortissimi Jean Baptiste Simukeka, Rwanda, 1983, in Italia gareggia per Vini Fantini, ha corso ben 3 edizioni della Best Woman. Daniel Kipkirui Ngeno classe 1982, della Libertas Orvieto, è uno specialista nella mezza maratona (1h03′), è il keniota che vince di più nel centro Italia; nei 10 km. Non mancherà Julius Kipngetich Rono, del Kenia, 1991, dell’Atletica Recanati ha vinto, nel giugno scorso, la classica di 50 km. Pistoia-Abetone in salita, 4° alla maratona di Torino in 2h22′. Tra i giovanissimi, presente, anche il diciassettenne Francesco Guerra della RCF Roma Sud . Campione Italiano allievi 2018 nella distanza dei 1500, 3000 metri, cross e 10 km.  Ad ottobre ha partecipato alle Olimpiadi giovanili a Buenos Aires nei 3000 metri che ha corso in 8’24″27 giungendo 7° assoluto.

Il ritrovo è previsto per le ore 8,00 presso lo stadio “Vincenzo Cetorelli” e la  partenza è alle ore 10,00 da via L. Bezzi. Durante la gara, all’interno dello Stadio, si svolgerà la staffetta ecologica “Lo sport si differenzia”.

Grazie a LSG Sky Chefs, Title sponsor della 29ª edizione, e agli altri main sponsor come Best Western Rome AirportIsolfin di RomaConad via tempio della Fortuna, Runnek, oltre alla medaglia celebrativa e alla maglia tecnica, confermati anche premi per ogni categoria partecipante. La gara promuove, inoltre, per questa edizione i progetti delle associazioni Emergency e di Dignity No Profit People finalizzati alla realizzazione di opere in Mozambico.

La 29ª edizione si svolge sotto l’egida del Comitato Regionale del Lazio della Federazione Italiana di Atletica Leggera e del Comitato di Roma dell’ U.I.S.P. La manifestazione si fregia anche del patrocinio del Comune di Fiumicino, e di quello della Pro Loco di Fiumicino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here