Lido Centro, prende a bastonate la barista per non pagare un caffè

14/12/2017 – Presa a bastonate perché chiede il pagamento di un caffè consumato. È accaduto nella tarda mattinata di oggi in piazzale della stazione Lido Centro.

Vittima la titolare del bar gestito da cittadini cinesi che si è vista aggredire con il manico di una scopa da un avventore. L’uomo, un cittadino marocchino tossicodipendente, alle giuste richieste della donna di pagare la consumazione per tutta risposta ha afferrato un bastone di legno colpendo ripetutamente alla testa la commerciante per poi darsi alla fuga salendo probabilmente su un treno della Roma-Lido e lasciando la donna in terra sanguinante. Immediato l’allarme ai carabinieri di Ostia e al 118 che sono intervenuti in una decina minuti sul posto per soccorrere la barista ricoverata ora in ospedale. Da quanto riferito da alcuni commercianti dell’area di Lido Centro l’uomo insieme alla compagna, entrambi abituali assuntori di stupefacenti, già da alcuni giorni infastidivano le attività commerciali e i loro avvenutori. Oggi l’epilogo con l’aggressione scaturita per un caffè non pagato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here