Cerveteri, agevolazioni e esenzioni per scuolabus e mensa: domande aperte da giovedì 12 novembre

L’Assessora Cennerilli: “una misura che cerca di venire incontro alle necessità delle famiglie in un momento così complicato”. Si può presentare domanda fino al 7 dicembre


11/11/2020 – La Giunta comunale di Cerveteri, su predisposizione dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione e Politiche Sociali ha deliberato le esenzioni totali o parziali per motivi di reddito sui servizi di refezione e trasporto scolastico per l’Anno Scolastico 2020-2021, con riferimento al periodo ottobre, novembre e dicembre 2020.

A partire da giovedì 12 novembre i cittadini interessati potranno presentare domanda per poter usufruire delle agevolazioni tariffarie per il pagamento dei due servizi.

Le agevolazioni tariffarie vengono concesse in base all’ISEE e sono catalogate in due blocchi. Per la refezione scolastica per gli ISEE fino a 5mila euro è prevista l’esenzione totale, mentre per gli ISEE da 5.001,00 euro a 10.000,00 euro è prevista una esenzione parziale pari al 50% di quanto pagato.

Per il trasporto scolastico invece, per ISEE fino a 5mila euro è prevista l’esenzione della parte corrispondente all’aumento tariffario dell’anno precedente, mentre per gli ISEE da 5.001,00 euro fino a 10.000,00 euro è deliberata l’esenzione parziale pari al 50% della parte corrispondente all’aumento tariffario dell’anno precedente.

Necessari per poter presentare domanda, la residenza nel Comune di Cerveteri e attestazione ISEE del nucleo familiare in corso di validità. Il richiedente dovrà inoltre presentare la regolare iscrizione per il servizio per cui si chiede l’agevolazione e l’accettazione di eventuali accertamenti da parte degli organi di controllo del Servizio Sociale comunale.

Alla domanda andrà allegata attestazione ISEE e un documento di identità valido oppure in caso di cittadini extraeuropei carta o permesso di soggiorno.

“La pandemia da COVID-19 ha segnato profondamente tutti, è stato un dramma non solo da un punto di vista sanitario ma anche economico – ha dichiarato la Vicesindaca e Assessora alle Politiche Sociali Francesca Cennerilli – sono davvero tante le famiglie che d’improvviso si sono ritrovate con delle entrate fortemente ridotte o addirittura azzerate. Con questo atto, vogliamo venire incontro a tutte queste famiglie. Sappiamo perfettamente che non sarà probabilmente sufficiente a risanare le situazioni difficili che si sono create in tante persone in questa fase così difficile, ma sicuramente potrà rappresentare una boccata d’ossigeno che permetterà loro di continuare a garantire ai propri figli due servizi importanti come quello della refezione scolastica e del trasporto scuolabus”.

“Colgo l’occasione – conclude la Cennerilli – per invitare tutte le famiglie a consultare e a presentare con estrema cura la documentazione necessaria alla richiesta di agevolazione e per ringraziare il personale dell’Ufficio Pubblica Istruzione, nelle persone di Laura Befera e Renzo Mecozzi, per il lavoro incessante, triplicatosi in questa fase di pandemia, che sempre svolgono sulle scuole”.

La domanda e i relativi moduli sono scaricabili da www.comune.cerveteri.rm.it. Le domande dovranno essere presentate entro le ore 12:00 di lunedì 7 dicembre presso l’Ufficio Protocollo sito al Parco della Legnara, oppure inviate tramite PEC a comunecerveteri@pec.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here