Scuola e Covid-19, Picca: “Superare la cultura dell’emergenza, recuperare il dialogo amministrativo”


09/10/2020 – “In un momento in cui il Covid-19 ha stravolto la quotidianità della società, la scuola diventa un osservatorio privilegiato delle potenzialità di collaborazione, dell’attenzione alle regole ma anche delle criticità di un tessuto sociale e amministrativo. Il prossimo Consiglio straordinario dovrà dunque essere un momento di confronto aperto e non di scontro, un’occasione per analizzare le criticità evidenti non per puntare il dito contro qualcuno, ma per ragionare insieme per il bene della collettività”. A dirlo è Monica Picca, capogruppo Lega X Municipio.

Ci sono problemi strutturali, che vengono da lontano: ci sono problemi di personale, sui quali è necessario mettere mano. E c’è il tema del rispetto dei protocolli sanitari, dell’uniformità di interpretazione che, oggi come oggi, non è meno importante degli altri due. Temi importanti, per i quali c’è bisogno di un confronto franco e sereno. Se da un lato dunque va evitata la polemica sterile e fine a se stessa tesa a colpire chi governa, dall’altro va recuperato il concetto di dialogo, di apertura democratica al pensiero altrui, dando spazio alla discussione sui contributi dell’opposizione. Mi auguro – conclude Picca – che sia questo il clima del prossimo Consiglio, ed è per questo che ho preparato un documento dettagliato, sulle linee espresse che ritengo urgenti, con analisi specifiche e proposte possibili”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here