Sicurezza e decoro urbano, Di Pillo: “Delocalizzate 26 bancarelle”  


20/07/2020 – “Oggi finalmente si è provveduto alla delocalizzazione e all’ottimizzazione delle ultime 26 bancarelle presenti nel nostro territorio. Sono 7 le aree oggetto del provvedimento: piazza San Leonardo da Porto Maurizio, il Pontile, la Stazione di Acilia, quelle del Mercato Capo Passero, via di Casalpalocco, via Menippo e Largo Girolamo da Montesarchio, tutte delocalizzate, messe a norma del codice della strada e soprattutto messe in modo da non intralciare la viabilità”.

È quanto dichiara la Presidente del Municipio X Giuliana Di Pillo che rileva come si tratti di “un’operazione importante e storica concordata con le Associazioni di Categoria, e a queste ultime è stato concesso un posto riservato per i mezzi degli operatori, con il fine di scoraggiare la doppia fila.Alcune postazioni addirittura sono state scelte per portare il commercio in zone dove fino ad oggi non esisteva, come quelle di Giardino di Roma, che avrà finalmente un suo mercatino.Siamo particolarmente orgogliosi come amministrazione del lavoro svolto in poco meno di tre anni – prosegue Di Pillo – ad oggi abbiamo messo a norma sotto ogni aspetto, codice della strada, pagamento del canone, Durc e altro, più di 500 licenze sul territorio e entro l’anno termineremo il lavoro”.

L’operazione, come spiega la Presidente è stata presa per garantire la pubblica sicurezza. Molte bancarelle intralciavano infatti il passaggio pedonale e due addirittura ricadevano nel percorso per non vedenti della stazione di Acilia.

Queste ultime sono state posizionate sulla parte opposta dello stesso piazzale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here