Ostia, presentato ufficialmente il nuovo Drive In. A Cineland ospiterà fino a 460 auto


02/07/2020 – Ritornano i famosi anni ’60 del Drive In a Roma. Il cinema ora si potrà guardare comodamente seduti nella propria auto, sotto un cielo di stelle, come si faceva proprio nei mitici anni d’oro del cinema all’aperto.
Per l’estate romana infatti Ostia rilancia il Drive In proponendo il ritorno al cinema in auto che sembra essere I’unica possibile “ripartenza sicura” del grande schermo.
Notti magiche all’aperto, seduti in macchina, godendosi un buon film, è questa la formula che propone il Drive In Cinema paolo Ferrari. Facilmente raggiungibile in auto (ingresso via dei Romagnoli 515) la proposta si arricchisce con un’area food dedicata curata da Magnolia Eventi e Barnaba Winebar e Cucina, che prevede la possibilità di ordinare la propria cena con un semplice WhatsApp e consegnata da addetti in bicicletta in pochi minuti o di recarsi nell’ampia area food adiacente.
Per il X Municipio il nuovo Drive In Cinema Paolo Ferrari presentato ufficialmente questa mattina è una sorta di ritorno al passato. Sulla Colombo sorgeva, in una zona tra Casalpalocco e l’Axa, il Metro Drive, il primo ad essere aperto in Italia e che vantava il più grande schermo tra quelli presenti in Europa.
Il cinema all’aperto è sempre stata una delle proposte qualificanti di Cineland che, in passato durante I’estate, ha spesso delocalizzato i suoi spettacoli in un’arena estiva nel cortile interno. Per Ostia in particolare il cinema sotto le stelle è una tradizione profondamente radicata in quanto, prima come cinema Superga poi, come cinema Sisto, le pellicole venivano proiettate nelle arene: l’Arena Mare e l’Arena Lido, o ricavate nel tessuto urbano di Ostia come l’ex deposito Atac.

A rilanciare il Drive In ha contribuito senza dubbio l’attuale e difficile momento post-lockdown: c’è voglia di cinema e al contempo di “distanziamento sociale” riducendo drasticamente gli spazi a disposizione delle sale e delle arene. La soluzione, o meglio l’alternativa, è il Drive In e così nasce il Cinema Paolo Ferrari che si estende su di un’area di circa 60mila mq, adiacente ai parcheggi della multisala Cineland e che potrà ospitare fino a 460 auto e 50 moto/motorini. Lo schermo di 23 m per 10 sarà comodamente visibile da ogni parte dell’area, L’audio dei film sarà trasmesso su FM. L’apertura del Drive In è prevista dal 4 luglio al 15 settembre. Il nuovo Drive In dispone di un servizio food attivo tutte le sere a partire dalle 20.
Giuseppe Ciotoli che ha voluto fortemente il progetto racconta: “Durante il lockdown ero nel mio ufficio, guardando le sale ed i corridoi vuoti mi sono detto, questa è la casa del cinema e nonostante le difficoltà economiche devo dare un contributo tangibile a questo mondo. L’idea è il Drive In che stiamo realizzando su un terreno adiacente ai parcheggi. La programmazione prevista è la stessa dei cinema tradizionali. Il Drive In è un progetto al quale ho sempre creduto e che vuole promuovere il cinema e valorizzare ulteriormente Ostia. Il nostro obiettivo è proiettare le pellicole migliori affinché la gente torni al cinema in tutta tranquillità e sicurezza e, se saremo stati bravi, che torni al Drive In per passare una bella serata. Ho voluto intitolare il Drive In Cinema Paolo Ferrari – conclude Ciotoli – in ricordo di un grande uomo di cinema, mio amico fraterno, che è stato il primo direttore del Metro Drive di Casalpalocco nel 1957, anno della sua apertura”.
L’apertura del Drive In Cinema Paolo Ferrari sarà sabato 4 luglio e gli spettacoli proseguiranno sino al 15 settembre.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here