Masi (FDI): “Viabilità nel caos, spiagge nel degrado e il M5S usa l’emergenza come scusa per non tornare in Aula”


22/06/2020 – “Già dal primo fine settimana di sole della stagione si è mostrata l’inefficienza dell’organizzazione del’Amministrazione di Roma Capitale e del Municipio da tutti punti di vista, dalla condizione delle spiagge libere fino ad arrivare alla viabilità. Traffico il tilt sulla Litoranea, un incidente sul lungomare, uno su una spiaggia libera, rinforzi insufficienti della Polizia Locale e un’Amministrazione grillina che ha come unico obiettivo quello di posticipare il ritorno in Aula perché teme che tutte le critiche dell’opposizione vengano a galla e possiamo attuare tutto quello che è in nostro potere per fare una forte opposizione. Il Movimento Cinque Stelle utilizza l’emergenza come scusa per soffocare il dibattito democratico e siamo molto preoccupati per quello che sta avvenendo. Ormai l’Aula Consiliare è a disposizione della Giunta per organizzare incontri, con l’intento evidente di rendere più difficoltoso il lavoro per i gruppi di minoranza, nonostante anche la decisione del Presidente dell’Assemblea Capitolina. A questo punto valuteremo di interpellare il Prefetto sul comportamento del Presidente del Consiglio, che per l’ennesima volta mostra di non essere garante dell’Aula, ma degli interessi di parte della maggioranza”. Lo dichiara il Vice Presidente del Consiglio e Consigliere di FDI del X Municipio Mariacristina Masi.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here