Masi (FDI): “Il M5S ha poche idee e confuse su stagione balneare 2020”.


14/05/2020 – “Il Movimento Cinque Stelle, nonostante le nostre sollecitazioni, ha tenuto il Consiglio Straordinario in videoconferenza, senza diretta streaming, capiamo il perché vista la brutta figura della maggioranza, che addirittura alla fine non ha permesso il prolungamento della seduta per concludere la votazione degli atti presentati”. Lo dichiara il Consigliere del X Municipio di Fratelli d’Italia Mariacristina Masi. “Un atteggiamento nervoso e un fuggi fuggi finale che la dice lunga sulla difficoltà di affrontare serenamente il confronto. Sui chioschi si è risposto che intendono promuovere l’occupazione giovanile, ma poi non ci hanno saputo spiegare perché hanno previsto quaranta punti da assegnare a chi ha un’esperienza decennale. Non è chiaro anche come vogliano rilanciare il commercio locale se fanno arrivare la concorrenza da fuori. Ammettono poi di avere poche risorse della PL a disposizione tanto che ne chiedono altre, ma poi pensano di pedonalizzare il lungomare. In sintesi hanno poche idee e molto confuse. Ci ricordiamo che anche l’allora Presidente Tassone pensò bene di pedonalizzare il lungomare  e creare chioschetti, con l’esito che chiunque abbia memoria conosce bene. Il passato dovrebbe insegnare qualcosa a chi sa farne tesoro. La nostra richiesta di chiarezza è legittima e ci dispiace che l’atteggiamento sia stato di completa chiusura. Hanno deciso che faranno tutto da soli, ci auguriamo che non siano i cittadini a pagare, come sempre, le loro scelte scellerate prese con la solita supponenza”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here