Pomezia, lavori in corso alla materna Maria Immacolata e alle scuole primarie di Santa Procula e San Giovanni Bosco


10/4/2020 – Non si fermano gli interventi di manutenzione negli istituti scolastici del territorio di Pomezia. Durante il periodo di chiusura delle scuole dovuto all’emergenza Covid-19, l’Amministrazione comunale sta portando avanti una serie di lavori di riqualificazione.

La prima oggetto di intervento è stata la scuola d’infanzia Maria Immacolata, dove è stata effettuata una tinteggiatura totale di tutti gli spazi interni.
Presso la scuola primaria di Santa Procula sono state realizzate invece prove strutturali e prove geologiche: si tratta di sondaggi propedeutici per la progettazione di interventi finalizzati all’adeguamento degli edifici alla vigente normativa sismica. Ricordiamo che il Comune di Pomezia è risultato infatti vincitore di un bando – a cui ha partecipato nell’agosto del 2019 – per la progettazione di interventi finalizzati all’adeguamento degli edifici o delle strutture pubbliche alla vigente normativa sismica. Le prove sono state tutte eseguite, ora si procederà con la pittura totale delle pareti.
A breve altre prove strutturali interesseranno anche la primaria San Giovanni Bosco. Anche in questo caso il Comune è risultato vincitore di un bando, per un importo totale di circa 2 milioni di euro, che comprende la progettazione e i lavori di messa in sicurezza e adeguamento sismico.

“Stiamo lavorando cercando di sfruttare al massimo questo periodo di chiusura delle scuole – ha spiegato l’Assessore Federica Castagnacci – per portare avanti una serie di interventi di manutenzione. A causa delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria molte ditte hanno difficoltà nel reperimento dei materiali e di conseguenza tante attività lavorative non possono essere portate avanti, ma stiamo cercando di effettuare più lavori possibile. A fronte del reperimento dei materiali continuerà l’attività di pittura anche delle altre scuole”.

“L’Amministrazione comunale – ha proseguito il Sindaco Adriano Zuccalà – sta proseguendo nella riqualificazione del patrimonio scolastico di competenza comunale. Il nostro obiettivo è garantire la sicurezza e l’efficienza dei luoghi frequentati da bambini e ragazzi, docenti e operatori. Di solito gli interventi più significativi nelle scuole vengono effettuati soltanto nei periodi di chiusura dei plessi, ovvero nei mesi di luglio e agosto; in questo caso abbiamo approfittato dello stop dell’attività didattica ordinaria per anticipare alcuni interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria”.​

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here