Coronavirus, FDI: “Centro Covid 19 al CPO, la Regione condivida scelte con territorio” 


27/3/2020 – “Comprendiamo la necessità di agire con la massima celerità, ma chiediamo alla Regione Lazio una maggiore sinergia con i territori per quanto riguarda le scelte strategiche di contrasto all’epidemia. Ben venga la decisione di creare uno o più centri Covid 19 nel X Municipio, ma la scelta di farlo all’interno del CPO di Ostia, qualora fosse confermata, così come quella dei giorni scorsi di utilizzare una clinica privata di Casalpalocco, ci lascia più di qualche perplessità e chiediamo maggiore trasparenza in merito”. Lo dichiarano in una nota il Capogruppo in Assemblea Capitolina di Fratelli d’Italia Andrea De Priamo e i Consiglieri del X Municipio, Pietro Malara, Mariacristina Masi e Pierfrancesco Marchesi. “Il Centro Paraplegici di Ostia è un punto fondamentale per tanti pazienti che necessitano di essere tutelati il più possibile in questo momento delicato, senza perdere o mettere a rischio la possibilità di usufruire di un centro che svolge un servizio di altissimo livello e che è punto di riferimento per molti malati immunodepressi, i quali guardano con preoccupazione questa scelta. Chiederemo la possibilità di valutare soluzioni alternative e  che comunque non compromettano l’operatività di strutture esistenti:  interrogheremo in merito per sapere la posizione del Municipio e del Campidoglio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here