Giorno del Ricordo, in tanti ad Acilia alla fiaccolata per le vittime delle foibe


11/02/2020 – Si è svolta ieri al Villaggio San Giorgio di Acilia, quartiere simbolo della tragedia delle foibe, la fiaccolata organizzata per il Giorno del Ricordo. In tanti i residenti presenti che hanno osservato un minuto di silenzio che preceduto la deposizione di un mazzo di fiori sul cippo posizionato lo scorso anno in piazza Segantini. “La grande partecipazione – spiega il consigliere di Fratelli d’Italia Pietro Malara, tra gli organizzatori dell’iniziativa – è stata la migliore risposta all’amministrazione del X Municipio del M5S che ha completamente ignorato la ricorrenza del Giorno del Ricordo, sancita con una legge nazionale che impegna gli enti pubblici a promuovere iniziative. Nessuna commemorazione istituzionale – continua Malara – non una parola da parte del presidente del Municipio e nemmeno le bandiere a mezz’asta. Nonostante questo, noi non dimentichiamo e saremo qui ogni anno a ricordare degnamente questa terribile tragedia”. Ad intervenire durante la commemorazione anche Carlotta Chiaraluce di CasaPound, che ha ricordato come il posizionamento di un monumento commemorativo in piazza sia stato il risultato di una lunga battaglia e rappresenta una grande vittoria. Presenti tra gli altri, anche i consiglieri del X Municipio Luca Marsella e Pierfrancesco Marchesi ed il presidente del comitato di quartiere Alessandro Aguzzetti. Assenti la presidente Di Pillo e la giunta del M5S.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here