Ostia, pedone gambizzato per una precedenza non rispettata


05/02/2020 – Avrebbe “osato” protestare per il rispetto del proprio diritto alla precedenza e si è ritrovato con un colpo di pistola sparato su un piede. E’ accaduto nel primo pomeriggio di in via Passeroni ad Ostia Levante a due passi dall’ospedale G.B. Grassi.

Poco dopo le 14 il giovane, un 24enne romano, stava attraversando quando uno scooter non ha rispettato il diritto del giovane alla precedenza. Un reazione colorita quello del ragazzo che ha rivolto alcuni insulti nei confronti delle due persone in sella al motorino. I due invece di “abbozzare” e proseguire nella loro corsa hanno ben pensato di fare inversione di marcia e raggiunto il 24enne hanno estratto una pistola ed esploso un colpo al piede del ragazzo.

Una versione, quella raccontata dal giovane, che però avrebbe alcune lacune e che non convincerebbe al momento gli agenti del commissariato Lido. In particolare ad insospettire i poliziotti sarebbe il fatto che il giovane sia stato accompagnato in ospedale da un’auto ma non all’ingresso principale su via Passeroni e quindi all’accesso del pronto soccorso quanto piuttosto lasciato su via Mar dei Sargassi dove si trova l’ingresso secondario della struttura.

Seria in ogni caso la ferita riportata e che vedrà domani il 24enne venire sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per ricostruire l’osso e i legamenti rimasti danneggiati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here