Mortali di Acilia e Ostia, Malara: “L’amministrazione apra gli occhi sul disastroso stato delle strade”


30/9/2019 – “Drammatico dover prendere atto ancora una volta di come sul X Municipio si siano verificati nuovi incidenti mortali, che solo nella giornata di ieri hanno visto ben due vittime: un’anziana signora impegnata ad attraversare sulle strisce pedonali nella zona di Acilia e una motociclista sul Lungomare Paolo Toscanelli. Ormai da anni le strade del Litorale Romano mostrano una condizione di totale insicurezza e degrado manutentivo, visibili nel nostro territorio: buche, dissesti, dislivelli, collassi e soprattutto strisce pedonali ormai sbiadite.” A dirlo sono Pietro Malara capogruppo di Fratelli d’Italia X Municipio e il Direttivo locale di Fratelli d’Italia del X Municipio.

“Tutte queste problematiche – proseguono – sono prioritarie e gravissime, con la condizione delle strisce pedonali che fa particolarmente rabbrividire: intere vie di Ostia e dell’entroterra del X Municipio sono sprovviste degli attraversamenti per pedoni, con i cittadini, specialmente gli anziani, – sempre più impauriti a impegnare questi passaggi da soli. Come Fratelli d’Italia chiediamo di aprire con l’Amministrazione locale una discussione in Consiglio Municipale sulla condizione delle nostre strade, con particolare attenzione per la condizione delle strisce pedonali: il nostro Partito, ribadendo quanto già specificato in numerosi documenti sottoposti all’attenzione dell’Amministrazione, propone l’installazione di dissuasori della velocità in zone erroneamente reputate ad “alta velocità”, – concludono – oltre al posizionamento di attraversamenti pedonali capaci d’illuminarsi nelle ore notturne e quindi essere più evidenti non soltanto per gli stessi pedoni ma soprattutto per gli automobilisti che li attraversano”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here