Ileana Speziale, “Sedotta e sclerata” ma non sconfitta


5/6/2019 – Raccontare la propria disabilità senza alcuna remora, senza alcuna tristezza o rabbia. Ileana Speziale 30 anni, giornalista e scrittrice, attraverso Emily, protagonista del suo libro “Sedotta e sclerata”, racconta con leggerezza la sua convivenza con la sclerosi multipla e ad ascoltarla, nel Chiostro del Municipio X, una vasta platea in complicità con l’autrice e con il suo messaggio.

“Da 10 anni convivo con questa malattia degenerativa – ha esordito Speziali – ma non mi dichiaro sconfitta per questo. E con il mio libro, con la mia testimonianza, intendo lanciare un messaggio positivo, quello di vivere con passione la vita. Questa è l´arma vincente contro le avversità che si presentano nel corso del nostro cammino”.

L’iniziativa, patrocinata dal Municipio X e nata in sede di commissione politiche sociali, ed alla quale erano presenti la Presidente Giuliana Di Pillo, l’Assessore alle politiche culturali Silvana Denicolò, il presidente di commissione Alessandro Nasetti e la dirigente dei servizi socio educativi Carla Scarfagna, ha avuto quale piacevole cornice, la presenza del coro I Sincopatici.

Il gruppo ha eseguito brani di musica leggera italiana applauditissimi dal pubblico presente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here