Via del Mare, ramo crolla sulla carreggiata. Traffico deviato

(Foto d'archivio)

27/5/2019 – Un grosso ramo è crollato questa mattina sulla via del Mare all’altezza del multisala Cineland. Poco dopo le 9,30 il ramo è caduto sulla strada dove fortunatamente in quel momento non passava nessuno.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Ostia, per rimuoverlo dalla carreggiata. A regolare il traffito gli agenti del X Gruppo della Polizia Locale che hanno deviato il traffico per tutta la durata dell’intervento. I mezzi diretti a Roma sono stati fatti quindi deviare, all’altezza di via delle Azzorre, sulla via Ostiense, quelli diretti verso Ostia su viale dei Romagnoli. Intorno alle 11 la viabilità è stata ripristinata.

Sulla vicenda è intervenuta il consigliere regionale del Pd Lazio, Michela Califano. “Il grosso ramo caduto questa mattina sulla via del Mare avvalora ancor di più la richiesta che ho fatto la scorsa settimana alla Città Metropolitana di Roma Capitale, competente della gestione della strada: l’apertura nella commissione lavori pubblici della Regione Lazio di un percorso che porti quest’ente, guidato dalla sindaca di Roma Virginia Raggi, a programmare interventi celeri. La situazione della via del Mare è delicata. – prosegue la Califano – Le voragini enormi che si sono aperte e la mancata manutenzione delle alberature mettono a repentaglio l’incolumità pubblica. Per questo è necessario mettersi al più presto al lavoro. Parliamo della principale arteria di collegamento tra Roma e il X Municipio, percorsa quotidianamente da migliaia di automobilisti. La Città Metropolitana e la sindaca Raggi devono intervenire per eliminare lo stato di degrado del tratto stradale. Da parte della Regione troveranno come sempre un interlocutore pronto a capire come mettersi a disposizione. Ringrazio il collega Patanè per aver ricevuto la mia richiesta, con la speranza che si possa calendarizzare al più presto un incontro dove capire modalità e tempistiche degli interventi ormai non più prorogabili”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here