Ladispoli, atto vandalico contro la parrocchia del Sacro Cuore di Gesù


04/03/2019 – “L’amministrazione comunale di Ladispoli esprime la propria solidarietà alla parrocchia del Sacro Cuore di Gesù di via dei Fiordalisi, vittima di un raid vandalico vergognoso che condanniamo fermamente”. Le parole sono del sindaco di Ladispoli Alessandro Grando che ha manifestato lo sdegno di tutta la cittadinanza dopo la distruzione della statua di Gesù che si trovava nella teca esterna alla chiesa.

“E’ stato un gesto vile – prosegue Grando – che offende non solo il sentimento religioso di tutti i cattolici della nostra città, ma anche le istituzioni e tutti le persone di buon senso. Non ci interessa sapere se dietro il blitz teppistico si nascondano assurde motivazioni anti cristiane o se sia stato il frutto della bravata di qualche stolto, ma invitiamo gli autori della distruzione dell’immagine sacra a presentarsi spontaneamente in parrocchia, a chiedere perdono per la loro azione scellerata ed a provvedere alle spese di restauro della statua. Ricordiamo che è un reato penale quello commesso contro la chiesa del Sacro Cuore di Gesù, aggravata dall’ipotesi di discriminazione religiosa. Alla chiesa ed al parroco don Gianni manifestiamo tutta la vicinanza dell’amministrazione comunale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here