Mollica Graziano: “Dal 2 gennaio arriva la Carta d’Identità Elettronica”

 

29/12/2017 – Ladispoli dice addio alla carta d’identità cartacea, martedì 2 gennaio arriva quella elettronica. “Nei giorni scorsi l’Ufficio Anagrafe del Comune – ha detto l’assessore al personale Amelia Mollica Graziano – ha testato il nuovo sistema rilasciando il primo documento elettronico al sindaco Alessandro Grando. La Carta di identità elettronica rappresenta un ulteriore servizio alla cittadinanza dopo l’apertura del Ufficio Anagrafe, praticamente per tutto il giorno, ogni mercoledì. Il nuovo documento ha le dimensioni di una carta di credito e contiene la foto, i dati del cittadino ed elementi di sicurezza, come ad esempio l’impronta digitale, per evitarne la contraffazione. A differenza del documento cartaceo la carta di identità elettronica viene emessa, stampata ed inviata dall’istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, al quale l’Ufficio Anagrafe invia telematicamente la richiesta insieme ai dati, alla fotografia ed al’impronta digitale. Un ringraziamento a tutto l’Ufficio anagrafe che, nonostante la carenza di personale, è in continuo progress”.

I documenti necessari per richiedere la Carta di identità elettronica (prima emissione o per il rinnovo a scadenza) sono: tessera sanitaria o codice fiscale, una foto tessera (formato conforme alle direttive per il rilascio del passaporto), un documento di identificazione valido oppure la firma di due testimoni maggiorenni, residenti in Italia, non parenti, in possesso di un documento di identità valido, carta di identità scaduta o in scadenza. Per la carta valida all’espatrio di cittadini italiani: l’assenso firmato dei genitori, in caso di figli minori, l’assenso del coniuge in caso di figli minori, l’assenso di chi esercita la tutela, in caso di interdetto o inabilitato.

La Carta d’identità elettronica non verrà stampata e consegnata allo sportello al momento della richiesta ma verrà spedita entro sei giorni lavorativi dalla richiesta, dall’Istituto Poligrafico Zecca dello Stato all’indirizzo del richiedente. In alternativa sarà possibile richiedere la consegna presso il comune di Ladispoli.

Il costo totale per la prima emissione o per il rinnovo a scadenza è di 22,21 euro, in caso di duplicato per smarrimento, deterioramento , furto o rettifica dei dati anagrafici, è di 27,37 euro. Al momento delle richiesta di emissione della Carta di identità elettronica le persone maggiorenni residenti nel comune di Ladispoli possono esprimere la propria volontà di donare organi e tessuti.

Con l’emissione della nuova carta di identità elettronica l’Ufficio anagrafe non emetterà più documenti cartacei ad eccezione di casi di reale e documentata urgenza segnalata dal richiedente per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche. O nel caso in cu il cittadino sia iscritto all’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (AIRE).

L’Ufficio anagrafe del comune è aperto al pubblico il lunedì e venerdì dalle 9:00 alle 11:30, il martedì e giovedì dalle 15:15 alle 17:15, il mercoledì dalle 9:00 alle 11:30 e dalle 15:30 alle 18:30.

Inoltre sul sito istituzionale (www.cittadiladispoli.gov.it) è possibile ottenere certificati anagrafici on-line con una semplice registrazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here