Elezioni X Municipio, i commenti post voto

Di Pillo, “M5S prima forza politica del X Municipio” – Ringraziamo tutti i cittadini che ci hanno dato fiducia e che ci hanno permesso di essere la prima forza politica del X Municipio. Abbiamo quasi raddoppiato i voti alla lista, rispetto alle ultime elezioni municipali del 2013, passando dal 16% al 30,33%, e abbiamo anche visto aumentare le preferenze accordateci. Siamo molto soddisfatti dell’esito delle votazioni e per il MoVimento 5 Stelle è un risultato molto importante in questo territorio. I cittadini hanno compreso che noi siamo gli unici che non hanno mai governato nel decimo Municipio, a differenza delle coalizioni di centro destra e sinistra, che hanno lasciato solo disastri. Ci dispiace per il dato sulla scarsa affluenza alle urne, segno della grave disaffezione verso la politica. Per il ballottaggio il nostro obiettivo, infatti, è quello di aumentare la partecipazione dei cittadini, soprattutto quella di coloro che si sono allontanati dalla vita politica dopo lo scioglimento dell’ultima Giunta per infiltrazioni mafiose. Le nostre priorità sono tre: ripristino della legalità, con bandi trasparenti, regole ferree e niente più affidamenti diretti, più sicurezza, con l’installazione di telecamere e aumento del numero degli agenti della Polizia municipale, l’abbattimento del lungomuro che impedisce la vista del mare e la riqualificazione del territorio.

Marsella: “Risultato eccezionale” – “A spoglio ancora aperto, i dati che abbiamo sul risultato di CasaPound confermano le previsioni dei sondaggi. Grazie a tutti coloro che ci hanno votato: a quelli che lo hanno fatto perché ci hanno visto ogni giorno al loro fianco nelle strade e nelle piazze di Ostia e a quelli che hanno avuto il coraggio di pensare con la propria testa e la capacità di non farsi ipnotizzare dalle velenose sirene dei media. Quello di oggi non è un punto di arrivo ma è una nuova partenza e il prossimo stop, ne siamo certi, sarà Montecitorio”.

 

De Donno: “Ottimo risultato. Ripartiamo con maggiore forza”  – “Un ottimo risultato. Questo mi sento di dire. 6 mesi fa è partita la nostra corsa. 6 mesi in cui abbiamo cercato, con la nostra lista civica, di delineare l’idea di un Municipio X all’altezza di tutti i cittadini, senza distinzione di sorta. Leggere il dato dello spoglio, a risultato quasi definitivo, ci riempie di orgoglio. Questo 8,05% ci spinge a ripartire con maggiore forza già da domani. Lo dobbiamo in primis a quanti hanno scelto di riporre la loro fiducia nella bella squadra di Laboratorio Civico X e nel sottoscritto.
Ripartire per ricucire il rapporto tra cittadinanza e istituzioni che, vista l’affluenza, si è
incrinato dopo due anni di commissariamento. Ripartire dai quartieri, dalle vie di questo Municipio. Ripartire per portare le istanze di chi non si sente rappresentato lì dove le decisioni importanti vengono prese. Io ci sarò, dai banchi dell’opposizione, per essere un punto di riferimento in questo lungo viaggio. Ai miei concittadini chiedo di non perdere la voglia di immaginare il futuro di questo territorio. A testa alta”.

Bozzi: “Vera battaglia per l’autonomia inizia oggi” – “In un quadro desolante, dove regna solo l’astensionismo, meno 20 punti rispetto alle precedenti elezioni, dove tutti i grandi partiti perdono consenso – in testa il M5S meno 13% – posso solo ringraziare i 3.625 elettori che hanno creduto nel nostro progetto, e che probabilmente neanche sarebbero andati a votare se non ci fosse stata in campo la nostra proposta. Questo Municipio ha il diritto di non restare tale e il solo fatto di aver riportato la questione autonomia al centro del dibattito politico, a quasi vent’anni dall’ultimo referendum, mi riempie di soddisfazione. Da qui si deve partire per continuare a lavorare in questa direzione, con l’appoggio del Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, che mi ha sostenuto dal primo minuto con la passione e la voglia di cambiare le cose che solo chi è nato qui può avere, di tutti i candidati e, infine, di tutti coloro che si sono avvicinati a noi per dare un contributo, di idee e progetti di altissimo livello che questa città meriterebbe.‎ Da oggi inizia la mia attività di pungolo e di sentinella per chiunque governerà il nostro Municipio, in declino da troppi anni, perché bisogna dare una svolta radicale per cambiare le cose e migliorare la situazione dei nostri quartieri, dal mare all’entroterra”.‎ Lo dichiara Andrea Bozzi, Candidato Presidente al X Municipio delle Liste Civiche per l’Autonomia ORA e UN SOGNO COMUNE.

Athos De Luca, “siamo il secondo partito” – “Per il PD  le elezioni nel X Municipio erano la prova piu’ difficile, malgrado cio’ con una squadra di giovani, con le mani pulite, passione,competenza e coraggio abbiamo ridato fiducia a molti cittadini che ci hanno consentito con il 14% di conquistare come partito il secondo posto dopo i 5 Stelle‎.Molti ci davano per morti e si accingevano  ad ereditare il nostro consenso,altri volevano “nascondere ” i nostri candidati in altre liste civiche,invece con i soli soldi dell’autofinanziamento e tanta passione e progetti‎ per liberare Ostia dalla morza delle lobby e della malavita,abbiamo riscattato il partito e siamo pronti a voltare pagina per lo sviluppo ed emancipazione sociale, economica e culturale del X Municipio.Al ballottaggio. Lasceremo piana liberta’ agli elettori e condurremo una dura battaglia  nei  confronti della inerzia e incapacita’ della Amministrazione Raggi”.

2 COMMENTI

    • Signor Boggi, quelli pubblicati sono i comunicati stampa inviati dai vari candidati alla presidenza del X Municipio. La signora Picca, non avendolo inviato, non è stato possibile inserirlo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here