Castelfusano, la pineta resta off limits. La Raggi firma la nuova ordinanza. Riapertura il 31 gennaio 2018

1/11/2017 – Scaduta l’ordinanza di chiusura delle Pinete di Castelfusano e Acque Rosse la sindaca Raggi ha apposto ieri di gran fretta la sua firma sulla nuova (CLICCA PER LEGGERLA) che per altri tre mesi, fino al 31 gennaio 2018, segna il divieto d’accesso alle aree verdi colpite nei mesi scorsi dagli incendi. Una decisione maturata, scrive la prima cittadina, in quanto “allo stato attuale il competente Ufficio Pineta di Castelfusano e pineta Acque Rosse sta ancora provvedendo alle operazioni di mitigazione del rischio nell’area (taglio degli arbusti e essenze arboree bruciati e pericolose per la pubblica incolumità), finalizzate alla salvaguardia della pubblica incolumità procedendo in particolare su viale Cristoforo Colombo e via di Villa di Plinio che sono vie aperte al traffico veicolare per poi passare alle zone interne interessate dall’incendio“. “Il provvedimento – scrive in una nota il Campidoglio – è finalizzato ad agevolare le operazioni, ancora in corso, di riduzione del rischio e messa in sicurezza dell’area con il taglio di arbusti, abbattimento delle piante e pulizia delle aree interessate dall’incendio. Per questo permane la necessità di adottare ogni iniziativa utile alla tutela dell’incolumità pubblica. Nel contempo si sta avviando lo studio e la programmazione degli interventi di ricostituzione dell’ecosistema danneggiato dal fuoco”.

“Gli interventi che in questi ultimi tre mesi e mezzo erano stati previsti dal Campidoglio a 5 Stelle – dichiara Andrea Bozzi Candidato Presidente al X Municipio delle Liste Civiche per l’Autonomia ORA e UN SOGNO COMUNE – comprendevano fra le altre cose l’aumento delle telecamere e dei sistemi antincendio, l’acquisto di nuovi mezzi e autobotti, l’incremento del personale del Servizio Giardini, più 30 manutentori del verde, ripristino della recinzione compromessa e nuove piantumazioni delle alberature. Chi vive nel X Municipio sa bene che, dopo un po’ di circo iniziale, gli interventi previsti nell’ordinanza Raggi sono stati pari a zero con il risultato che, per forza di cose, il Campidoglio in fretta e furia è stato costretto a emanare questa nuova ordinanza. Viene da chiedersi – conclude Bozzi – come la Raggi, pur considerando questo Municipio solo periferia, è intenzionata a porre rimedio a una situazione che, come in tante altre occasioni, ha dimostrato di essere assolutamente incapace di gestire”.

“Oggi avrebbe dovuto riaprire la Pineta di Castelfusano dopo i terribili incendi che l’hanno devastata e invece un’ordinanza del Sindaco proroga i termini di apertura al 31 gennaio. Il motivo? A quanto pare la bonifica e il controllo delle alberature a rischio, che dovevano essere effettuate nei mesi di chiusura come da loro dichiarazioni, sono andate decisamente a rilento e quindi la nostra Pineta rimarrà chiusa fino a fine gennaio”. Lo dichiara, in una nota, il Coordinatore di Forza Italia del X Municipio Mariacristina Masi. “La velocità non fa parte della loro strategia politica, questo è evidente. Un mese per richiedere l’aiuto del Governo, altri tre mesi per la messa in sicurezza che non è ancora terminata. Le pattuglie dei vigili fisse all’entrata sono un ulteriore spreco di risorse, che potrebbero essere dirottate in altro, tanto non riescono a impedire l’accesso se non alle automobili. Pedoni e ciclisti frequentano quotidianamente la pineta come se nulla fosse. Ancora una volta i grillini dimostrano che non hanno idea di come si gestisca la cosa pubblica. Sono impantanati e non sanno più come uscirne, portando la città allo sfacelo. Interverremo subito con i nostri rappresentanti per chiedere al Sindaco come mai si sia perso tutto questo tempo”.

1 COMMENTO

  1. […] 2/11/2017 – “Chiudere altri tre mesi una arteria così determinante come Viale Villa di Plinio è una responsabilità molto pesante soprattutto se si pensa che i preposti alla vigilanza, attuazione e rispetto della Ordinanza sono solo gli Agenti ed i Funzionari della Polizia Locale del Decimo Gruppo Mare”. Lo dichiara Raffaele Paciocca delegato Cisl Fp della Polizia locale X Gruppo Mare commentando l’ordinanza di chiusura a pedoni e veicoli delle pinete di Castel Fusano e delle Acque Rosse. […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here