Ostia, Canale dei Pescatori insabbiato CasaPound blocca il lungomare 

30/10/2017 – I militanti di CasaPound insieme ai pescatori hanno bloccato per più di un ora il lungomare all’altezza del Canale dei Pescatori, per richiedere un intervento immediato delle istituzioni. Il canale ad oggi è totalmente ostruito impedendo agli operatori del settore di svolgere il loro lavoro e creando un rischio idrogeologico per tutto l’entroterra.
“Oggi abbiamo bloccato il lungomare insieme ai pescatori e a chi vive il canale – inizia così  la nota di Carlotta Chiaraluce, portavoce per CasaPound sul litorale romano – per richiedere un intervento concreto delle istituzioni competenti. Sono anni che lottiamo insieme ai pescatori per ottenere un dragaggio e la messa in sicurezza del canale, che ad oggi risulta completamente insabbiato. Tutto ciò non crea solo un problema ai pescatori e a chi ha la barca nel canale, ma a tutto il territorio visto il rischio idrogeologico a cui è sottoposto regolarmente l’entroterra del municipio, aggravato dal fatto che l’acqua non riesce a defluire. Abbiamo liberato la strada – conclude Chiaraluce – solo dopo l’arrivo del direttore del X Municipio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here