VOLLEY – Acqua & Sapone Roma ko in campo, vince il pubblico

15/10/2018 – Roma perde in campo, ma vince sulle tribune. L’Acqua & Sapone Roma viene sconfitta all’esordio in casa, nella seconda giornata della serie A2 femminile, contro l’Eurospin Ford Sara Pinerolo per 3-0 (25-19, 25-18, 25-20) ma vince per affluenza di pubblico. Ben 650 persone hanno assistito a questo match, è stato dunque rotto un digiuno lungo 8 anni, la grande affluenza ha dimostrato che c’è voglia di pallavolo giocata di alto livello. Sul campo Roma non ha saputo replicare la buona prova di Mondovì, non ha espresso il proprio potenziale, è andata a fasi alterne, ha sempre iniziato bene i parziali poi si è persa strada facendo, sbagliando molto in fase di costruzione e in attacco, Pinerolo è stata più ordinata in fase break, ha sbagliato meno e inciso sulle bande con Kajalina (15 punti) e Grigolo (13). Occasione ghiotta non sfruttata nel terzo set quando era avanti 17-12, ma poi è calata alla distanza. Esordio in A2 e primi punti per Federica Busolini, nativa di Ostia, e Alice De Luca Bossa, che nel secondo ha sostituito Erica Vietti per infortunio alla caviglia sinistra.

BUSO DI CASA Le parole di Federica Busolini, cresciuta proprio a Ostia. “Loro sono state molto brave. Oggi abbiamo espresso il nostro potenziale e forse era quello che potevamo dare. Il debutto? Per me una grande emozione, dentro questa palestra ci sono cresciuta, una bella soddisfazione. Siamo all’inizio e c’è da lavorare e dare il massimo”. Le impressioni di un’altra esordiente Alice De Luca Bossa. “Mi dispiace per Erica, ho cercato di dare il massimo, l’emozione c’era e anche tanta, ho dato il massimo. Abbiamo messo l’anima, queste esperienze ci aiutano a crescere, forse se avessimo giocato come il terzo set avremmo vinto. Il pubblico è stato tanto e caloroso, una grande emozione”.

LA CRONACA Prima parte del match molto equilibrata, fino al 12-11 poi l’allungo delle piemontesi che hanno sfruttato qualche indecisione in attacco di Roma, Pinerolo non sbaglia e allunga sul 16-12. La squadra di Moglio controlla (18-14), Roma non riesce a invertire la tendenza, Kajalina è sempre imprendibile (25-19). Nel secondo Roma spinge al servizio e in attacco fino al 9-6, poi il ritorno di Pinerolo sul 9-9, Vietti esce per infortunio alla caviglia sinistra. Serie di cambi, ma continuano gli errori delle romane che non riescono a invertire la rotta (18-13), Acqua & Sapone che perde la bussola e continua a sbagliare. Nel terzo grande equilibrio (10-10), la squadra di Micoli approfitta del momento di appannamento di Pinerolo in attacco e battuta, Roma gioca in maniera più pulita e si porta sul 17-12, quando tutto faceva presagire alla conquista del parziale (18-15) le ospiti tornano alla carica, ma è più Roma a fare il bello e il cattivo tempo, non va il contrattacco e cade ancora (25-20).

ACQUA & SAPONE ROMA VG – EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 0-3
(18-25, 19-25, 20-25)

ROMA: Saccomani 5, De Arcangelis 5, Percan 8, Cvetnic 9, Fava 2, Vietti 1, Negretti (L), Quarchioni 6, Oggioni, Busolini 3, De Luca Bossa. NE: Mazzoni. All. Micoli.

PINEROLO: Caserta 11, Fiori (L), Allasia, Serena 5, Bertone 4, Zanotto 2, Grigolo 13, Kajalina, Vingaretti 1. NE: Nasi, Buffo, Tosini, Casalis, Zamboni. All. Moglio

ARBITRI: Morgillo e Capolongo

NOTE: ROMA’ bv 1, bs 8, muri 5, errori 25. PINEROLO bv 2, bs 9, muri 5, errori 18.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here